Coronavirus. Secondo decesso a Rocca San Giovanni

Seconda vittima a Rocca San Giovanni (Ch) a causa del Coronavirus. Si tratta di Nicola Verì, di 90 anni, di Vallevò. L'anziano era stato ricoverato nel reparto di Medicina dell'ospedale di Lanciano, dove è stato infettato, così come altri pazienti. Nei giorni scorsi, quando si sono manifestati i primi sintomi, è stato sottoposto a test ed risultato positivo al ...

Coronavirus. Una vittima a Rocca San Giovanni

Si chiamava Maria Fiorina Verì ed aveva 86 anni. E' la prima vittima del Coronavirus a Rocca San Giovanni (Ch). L'anziana è spirata  qualche giorno fa nel reparto di Medicina dell'ospedale "Renzetti" di Lanciano (Ch), dove era stata ricoverata per problemi cardiaci e renali. La donna ha contratto il Covid proprio in ospedale. "Sono addolorato per la sua scomparsa - sono le ...

Coronavirus. Casi in crescita in Abruzzo: sono 1.401 i contagiati. Salgono a 115 i decessi

Sono 1.401, ad oggi, i contagiati da Covid 19 in Abruzzo, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l'Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 56 nuovi casi. Impennata di decessi. 335 pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (39 in provincia dell'Aquila, 75 in provincia di ...

Coronavirus. 19enne abruzzese morto in Inghilterra: test conferma decesso per Covid

"Il mio angelo è risultato positivo al virus. Anche un cuore grande, il più grande di tutti, può cessare di battere". Così, su Facebook, Mirko Di NIcola, papà di Luca, 19 anni, di Nereto (Te), morto il 24 marzo scorso a Londra. Ieri sera, intorno alle 20, la comunicazione ufficiale, giunta dal Regno Unito. Prima una mail dal North Middlesex Hospital di ...

Coronavirus. Terzo decesso a Lanciano

Terzo decesso a Lanciano (Ch) a causa del Coronavirus.  La notizia è stata ufficializzata dal sindaco, Mario Pupillo, che ha avuto la comunicazione dalla Asl. La vittima è Nicola Luciani, di 86 anni, residente in una delle contrade cittadine. L'uomo, morto all'ospedale di Chieti il 22 marzo scorso, era da tempo malato. Era inabile da circa un anno e da allora non era ...

Coronavirus. Schael cerca "casa" per i sanitari degli ospedali di Chieti e Atessa

Un appello ai proprietari di hotel e residence affinché mettano alcune stanze gratuitamente a disposizione degli operatori degli ospedali di Chieti e Atessa che si occupano di assistenza ai pazienti Covid. A farlo è il direttore generale dell'Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, che chiede "un diverso slancio di generosità a una categoria particolare, ...

Coronavirus. Ecco le risorse assegnate ai comuni d'Abruzzo più grandi per emergenza alimentare

Risorse per fronteggiare nell'imminente l'emergenza del Coronavirus. Sono state stanziate  dall'ordinanza 658 della Presidenza del Consiglio per garantire misure urgenti di solidarietà alimentari. La quota più importante in Abruzzo andrà a Pescara, la città con più residenti, che beneficerà di 675mila euro. Subito dopo Montesilvano (Pescara) con ...

Coronavirus. A Castiglione Messer Raimondo muoiono padre e figlio

Sono morti uno dietro l'altro... Ieri il figlio, oggi il padre. Una storia che sconvolge... Succede a Castiglione Messer Raimondo, borgo della Valfino, in provincia di Teramo, dove la situazione, a causa del Coronavirus, è drammatica. I decessi sono stati finora 13; mentre i contagiati sono 58. Il piccolo centro è in "zona rossa" e persino il Comune è chiuso ...

L'Aquila. Finestre e balconi illuminati per vittime terremoto 2009 e Coronavirus

Non la fiaccolata. Il corteo silenzioso tra le vie del centro cittadino, partecipatissimo negli anni passati, non ci sarà. Per l'undicesimo anniversario del tragico terremoto dell'Aquila ci sarà una diversa celebrazione, a causa dell'imperversare del Coronavirus, per rendere memoria a quella tragica notte che ha visto morire 309 persone e ferite circa 1.500. Saranno illuminate ...

Scossa di terremoto nell'Aquilano. Avvertita in diversi comuni. Epicentro a Capitignano

Terremoto, questa sera, in provincia dell'Aquila. La scossa è stata registrata dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il sisma, di magnitudo 3.5, è avvenuto alle 22.58. L'epicentro è a 4 chilometri da Capitignano e da Barete, ad una profondità di 10 chilometri, ed è stato avvertito anche in altri comuni, come Pizzoli, Montereale, Campotosto e ...

L'Aquila. Scossa di terremoto

Un terremoto di magnitudo 2.3 è avvenuto nella zona di Introdacqua, in provincia dell'Aquila, alle 13.10.  Le coordinate geografiche sono (latitudine, longitudine) 41.99 e 13.93; profondità di 20 chilometri. La scossa è stata localizzata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) di Roma. @RIPRODUZIONE VIETATA

Scossa di terremoto in mare Adriatico

Una scossa di terremoto è stata registrata alle ore 13.20 di oggi, 4 febbraio, dai sismografi dell'Istituto di geofisica e vulcanologia di Roma nel mare Adriatico, al largo tra Abruzzo e Molise. Si tratta di una scossa di magnitudo 3.0, avvenuta ad una profondità di 6 km e localizzata a 92 chilometri da Pescara, 97 da Montesilvano (Pescara), 98 da Chieti e 98 da San Severo ...

Rigopiano tre anni dopo. Le mamme a Bonafede: 'Lasciati lassù a morire'. Il ministro: 'Lo Stato chiede scusa'

Sono salite sul palco del palazzetto dello sport di Penne, in occasione della commemorazione, le mamme delle vittime di Rigopiano. Attraverso una di loro, Paola, madre del receptionist del resort Emanuele Bonifazi, hanno letto al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, seduto in prima fila, la lettera a lui indirizzata. "I nostri 29 angeli non li ha uccisi la neve - ha iniziato la donna ...

Archi. 'Rigopiano come un horror. Non hanno fatto nulla per salvarli e neppure ci hanno provato'

"Se avessero ascoltato una soltanto delle richieste d'aiuto partite, a decine, ad ogni ora, dal resort isolato. Se avessero preso in considerazione le allerte meteo, ripetute allo sfinimento in quei giorni. Se avessero pulito la strada dalla neve che s'era accatastata, e loro, nell'albergo, ci hanno sperato... E' come se non fossero passati tre anni... Stiamo peggio ogni giorno". Mariangela Di ...

Tragedia Rigopiano e veleni... 'Si indaghi sui depistaggi'. In arrivo nuovo esposto

Nella gestione dell'emergenza, il giorno della tragedia di Rigopiano, si poteva fare di più, e la dimostrazione starebbe anche nel fatto che ora il processo sta seguendo un nuovo filone relativo al depistaggio. E' quanto lasciano intendere gli avvocati Cristiana Valentini, Massimo Manieri e Goffredo Tatozzi, difensori del sindaco e del tecnico del Comune di Farindola, nella Sala dei Marmi ...

Rigopiano tre anni dopo... Veleni ed esposti, aspettando il processo

Venticinque gli imputati nell'inchiesta principale sulla tragedia dell'hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), travolto e distrutto il 18 gennaio 2017 da una valanga che causò 29 morti tra ospiti e lavoratori. Sono 24 persone e una società ad essere inquisiti. Nel procedimento in corso davanti al gup del Tribunale di Pescara, Gianluca Sarandrea, tra i coinvolti figurano ...

Scossa di terremoto al largo della Costa dei trabocchi

Scossa di terremoto al largo della Costa dei trabocchi, in provincia di Chieti. Il sisma, di magnitudo 2.5, è stato rilevato dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, ad una profondità di 7 km. La scossa  a 17 km circa da Vasto (Ch) e a 59 km da Chieti. Nessun danno. RIPRODUZIONE VIETATA