Questo video, del 10 aprile 2009, di Abruzzolive.tv, è sui funerali di Stato, celebrati a L'Aquila per le vittime del sisma del 6 aprile 2009.

Nella Piazza d’Armi della caserma della Guardia di finanza di L’Aquila sono state allineate 205 bare. I feretri di cinque bambini sono stati appoggiati su quelli delle loro mamme: sono tutte vittime del terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo.

Dopo la lettura di un messaggio inviato da Papa Benedetto XVI, l'arcivescovo di L’Aquila Giuseppe Molinari ha celebrato il rito funebre.
Il segretario di Stato Vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, ha ricordato nella sua omelia anche "il pompiere papà venuto da Bergamo e colpito da infarto mentre cercava di salvare altre vite".

Si tratta del capo squadra dei vigili del fuoco Marco Cavagna per il quale il ministro Maroni ha già attivato la procedura per il conferimento della medaglia d’oro al merito civile.

Alla cerimonia erano presenti il capo dello Stato, Giorgio Napolitano; il presidente del Senato, Renato Schifani, e il presidente della Camera, Gianfranco Fini. In mezzo a una moltitudine commossa di amici, parenti e cittadini, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Presente il ministro dell’Interno Roberto Maroni e altre autorità politiche e istituzionali.

La partecipazione al dolore è stata intensa anche sul resto del territorio, in lutto nazionale: in coincidenza con l'inizio dei funerali è stato osservato un minuto di silenzio e di raccoglimento, si sono abbassate le serrande dei negozi e sono state interrotte diverse attività. 23 sett. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1155

Condividi l'Articolo