Costa dei Trabocchi. Lo spettacolo dell'arcobaleno bianco

Lo spettacolo naturale dell'arcobaleno bianco... E' stato immortalato, ad inizio anno, sulla Costa dei Trabocchi, in territorio di San Vito Chietino, da una coppia che, in bicicletta, percorreva la ciclopedonale Via Verde. "Il fenomeno - spiega la rivista scientifica "Focus" - avviene in condizioni particolari, quando cioè le goccioline che rifrangono la luce del sole sono di dimensioni ...

Villetta Barrea. Se il cervo fa colazione direttamente dal fruttivendolo...

Lo scatto, in un batter di ciglio, è diventato virale.  La prima cartolina dell’anno di una regione a misura... di natura arriva dal piccolo centro di Villetta Barrea, nell'Aquilano. Ieri mattina uno splendido cervo, a spasso per il paese, ha scelto, per una colazione di rispetto, i prodotti di Luigi, 83 anni, originario di Caserta, che tutti i giorni si ferma nel borgo ...

Ambiente. Strada dei Parchi e Parco nazionale Abruzzo Lazio e Molise insieme a tutela della fauna

La società "Strada dei Parchi" e Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise insieme a tutela della natura. Siglata infatti un’intesa, promossa dal prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, e dal commissario straordinario per la messa in sicurezza di A24 e A25, Maurizio Gentile, che punta alla salvaguardia della fauna, che comporta un ulteriore innalzamento ...

Atessa. 'Un orso in località Vallaspra': segnalazione ai carabinieri

Stavano facendo footing quando c'è stato l'inatteso incontro. Un orso è stato avvistato, questa mattina, da due donne, tra i boschi di località Vallaspra di Atessa (Ch). Il fatto è stato segnalato ai carabinieri di Atessa che hanno, a propria volta, allertato i forestali che seguiranno la vicenda.  09 mag. 2021 @RIPRODUZIONE VIETATA

Abruzzo. L'orso bruno marsicano sul Monte Velino

Un giovane orso bruno marsicano è stato avvistato ieri mattina nel cuore della Riserva naturale orientata del Monte Velino, mentre era intento ad attraversare velocemente un grande nevaio in alta quota, in un’area distante dai centri abitati o da altre attività umane. A segnalarlo sono i carabinieri del Reparto Biodiversità di Castel di Sangro (Aq).  "Non ...

Foreste. Wwf: 'In Abruzzo 380mila ettari e faggete patrimonio Unesco'

In Abruzzo si contano oltre 380 mila ettari di foreste e una ricerca del 2015, pubblicata nel volume “Alberi, arbusti e liane d’Abruzzo” di Gianfranco Pirone (Cogecstre Edizioni), individuava ben 34 foreste vetuste, punto di forza di un patrimonio regionale che annovera 190 specie di alberi, arbusti e liane (di cui 51 a rischio di estinzione), 363 alberi monumentali, ...

San Vito. Avvistato raro falco pescatore

Con una rara specie, il falco pescatore, prende avvio a San Vito (Ch) l'osservazione dei rapaci in migrazione verso nord che lungo il loro viaggio si concentrano in determinati punti lungo la costa, come i promontori.   Per studiare i movimenti che avvengono in questo punto dellitorale abruzzese e promuovere la conoscenza degli uccelli migratori è stato firmato un accordo tra la ...

Dall'Egitto a Pescara. Ibis sacri fotografati in Abruzzo. 'Ma speriamo vadano via presto...'

Venerata nell'antico Egitto, con presenza nota a sud del Sahara, da alcuni anni a seguito della fuga di alcuni individui in Francia e in Italia, la specie è riuscita a riprodursi e a stabilirsi su ampi territori, anche nel nord Italia, dove ha iniziato a nidificare dagli anni '90, concentrandosi soprattutto nella pianura padana. E' l'ibis sacro. In pochi anni, nel nostro Paese, si ...

Natura. Almeno 675 camosci dentro il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

675: è il numero minimo dei camosci che vivono nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Sono 138 i cuccioli nati nel 2020, 92 i giovani del 2019 e sopravvissuti, con una percentuale di sopravvivenza del 75% nel 2019, il più alto mai registrato dal 1998. Questi i numeri diffusi dal personale del Servizio scientifico e del Servizio di sorveglianza del Parco a seguito del ...

In Abruzzo censiti centinaia di nibbi reali: la regione roccaforte della specie

Sono 252 i nibbi reali censiti in Abruzzo dalla Stazione Ornitologica Abruzzese (Soa). Dato che conferma la nostra regione come una delle roccaforti della specie in Italia, seconda solo alla Basilicata e al Molise. Il nibbio reale è un raro rapace, caratteristico per la evidente coda forcuta, il colore rossastro ed il volo veleggiato di cui è un vero campione in ...

Wwf Abruzzo. Ecco il vademecum per la convivenza con i lupi

Il Wwf Abruzzo ha predisposto un vademecum per favorire una tranquilla coesistenza tra l’uomo e il lupo. L’animale legato anche alla figura di San Francesco, protetto in Italia dal 1971, sta infatti progressivamente riconquistando spazi dai quali era da molti decenni scomparso, anche in aree di pianura e litoranee, spesso prossime a piccoli e grandi nuclei urbani. Una realtà ...