Redazione 26-03-2021 1017

Chieti. Trolley abbandonato crea il panico: fatto esplodere dagli artificieri

Valigia abbandonata crea panico a Chieti. Questa mattina, lungo le scale che da via Nicolino conducono a via Valignani, un uomo, passeggiando, ha notato un trolley scuro rovesciato, con un paio di scarpe che fuoriuscivano: scena un po’ strana. Inoltre avvicinandosi, ha sentito distintamente un ticchettìo anomalo: spaventato, ha contattato immediatamente il 112. Scattata l'allerta, ...

Redazione 08-02-2021 912

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino. Esposto di Rifondazione in Procura a Vasto

"Dall'esame della documentazione prodotta dalla Esplodenti Sabino e pubblicata sul sito della Regione Abruzzo, sono emersi seri dubbi sulla reale validità dei permessi per la gestione dei rifiuti e per le emissioni in atmosfera e sull'osservanza della cosiddetta Direttiva Seveso sul rischio di incidenti rilevanti".  Per queste ragioni Rifondazione Comunista ha inviato un ...

Redazione 27-01-2021 1471

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino. Tre esposti del Forum Acqua alla Procura di Vasto

Sono tre gli esposti presentati in Procura, a Vasto (Ch) sulla Esplodenti Sabino, azienda di esplosivi con sede a Casalbordino dove, il 21 dicembre scorso, c'è stato uno scoppio, ancora avvolto nel mistero, con tre morti.  Hanno perso lavita, mentre lavoravano, Carlo Spinelli, 54 anni di Casalbordino; Paolo Pepe, 45 anni, di Pollutri, e Nicola Colameo, 46 anni di Guilmi. A ...

Redazione 05-01-2021 2456

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino. Prefettura sospende licenza. Tre indagati

C'è la sospensione della licenza di esercizio per la Esplodenti Sabino, azienda di Casalbordino (Ch) dove, lo scorso 21 dicembre, uno scoppio ha causato la morte di tre operai. Il provvedimento è stato preso dalla Prefettura di Chieti e notificato prima di Natale. Sull'accaduto va avanti l'inchiesta della Procura di Vasto (Ch). Omicidio colposo plurimo e disastro e danno ...

Redazione 22-12-2020 2339

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino: recuperate le salme. Azienda sequestrata. Luminarie spente a Pollutri

La Procura di Vasto (Ch) ha aperto un fascicolo in cui si ipotizzano i reati di omicidio plurimo colposo e disastro colposo. L'attenzione della magistratura è sulla tragedia avvenuta ieri alla "Esplodenti Sabino" di Casalbordino (Ch), dove, in uno scoppio, sono morti tre lavoratori: Paolo Pepe, 45 anni, di Pollutri; Carlo Spinelli, 54 anni, di Casalbordino e Nicola Colameo, di Guilmi, di ...

Redazione 21-12-2020 1827

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino. 'C'è ancora tanto da fare per la sicurezza sul lavoro'

Sono tre le vittime per un’esplosione, nel pomeriggio, della Sabino Esplodenti a Casalbordino (Ch), fabbrica dove si dismettono ordigni bellici e di trattamento e maltimento esplosivi (GUARDA VIDEO VIGILI DEL FUOCO). Le vittime sono Paolo Pepe, 45 anni, di Pollutri; Carlo Spinelli, 54 anni, di Casalbordino e Nicola Colameo, di Guilmi, di 46 anni. E sono tante le testimonianze di ...

Redazione 21-12-2020 37640

Casalbordino. Scoppio alla Esplodenti Sabino. Ecco le tre vittime. 'Incidente inspiegabile'. Esercito in campo

Improvvisa, terribile e deleteria la deflagrazione che, in pochi attimi, ha falciato tre vite. L’incidente questo pomeriggio alla "polveriera", come tutti chiamano lo stabilimento Esplodenti Sabino di Casalbordino (Ch), storica azienda che si occupa di fuochi d'artificio, di demilitarizzazione di bombe di aereo, sistemi d’arma, razzi e mine navali; recupero, trasporto, smaltimento e ...

Redazione 21-12-2020 19002

Casalbordino. Scoppio nello stabilimento Esplodenti Sabino. Tre morti

Scoppio allo stabilimento Esplodenti Sabino a Casalbordino (Ch), in contrada Termine, lungo la statale 16. La fabbrica si stende su circa venti ettari. (GUARDA VIDEO VIGILI FUOCO) L'incidente nel primo pomeriggio, intorno alle 14. Sul posto soccorritori del 118 e vigili del fuoco. Tre i morti, tutti della zona del Vastese. Non ci sono feriti. (ore 15.20)    L'azienda, con a capo ...

Redazione 28-10-2020 7124

Torino di Sangro. Boato nella notte. Ladri fanno esplodere il bancomat delle Poste

Esplosione, nella notte, alle Poste di Torino di Sangro (Ch), in via Roma.  Il fatto è accaduto intorno alle 2.15. "Un boato incredibile. E l'ufficio è stato devastato", afferma il sindaco di Torino di Sangro, Nino Di Fonso. In azione una banda di ladri. E' stato fatto scoppiare il bancomat, con la cosiddetta "marmotta", ed è stata portata via la cassetta con i soldi: ...

Redazione 27-10-2020 2334

Santa Maria Imbaro. Esplosione stufa: per madre e figlio ipotesi trasferimento a Roma

E' stata sequestrata questa mattina dai carabinieri, la stufa a pellet che ieri sera è esplosa in un'abitazione di Via Piane a Santa Maria Imbaro (Ch).  Il mezzo di riscaldamento, probabilmente a causa dell'uso di alcol etilico, che di tanto in tanto veniva usato per l'accensione, è scoppiato mentre era in funzione nella sala da pranzo. Nell'appartamento c'erano Ida Di P., 55 ...

Redazione 26-10-2020 16713

Santa Maria Imbaro. Esplode stufa a pellet: madre e figlio in ospedale

Lo scoppio ha squarciato il buio.  Esplosione, questa sera, a Santa Maria Imbaro (Ch), di una stufa a pellet. E in due sono finiti in ospedale per le ustioni. Il fatto è successo intorno alle 20.30 al piano terra di una delle palazzine di Via Piane. La stufetta era nella sala da pranzo ed era accesa per mitigare gli ambienti. All'improvviso, si parla dell'utilizzo di alcol, ...

Redazione 01-10-2020 2693

Sparatoria dopo tentato colpo, con esplosivo, alle Poste ad Archi: altre due condanne

Sfiorano i cinque anni le altre due dure condanne per l’assalto al bancomat delle poste di Piane D’Archi comminate ieri a Lanciano. Nella notte tra il 5 e 6 maggio del 2018 ci fu un inferno con una micidiale sparatoria avvenuta tra cinque banditi giunti dalla provincia di Foggia, poi arrestati, e i carabinieri delle compagnie di Lanciano e Atessa. Ora il Tribunale collegiale, ...

Redazione 16-09-2020 3265

Fossacesia. Recuperate cinque bombe della Seconda guerra mondiale

Cinque bombe della Seconda guerra mondiale (vedi foto) sono state recuperate stamattina nelle campagne di Fossacesia (Ch). Per l'operazione sono intervenuti gli artificieri dell'11esimo Genio Guastatori di Foggia, col supporto del personale sanitario del Corpo militare della Croce Rossa Italiana, diretto dal maggiore Emidio Rosati, dirigente medico Asl. Presenti anche i carabinieri di ...

Redazione 09-09-2020 8576

Pescara. Bomba carta e minacce a magistrato. Pacchi sospetti in altre quattro zone della città

Una bomba carta, definita "rudimentale" da parte degli artificieri, è stata fatta brillare questa mattina nella centralissima viale Regina Margherita a Pescara. Il fragore, pari a quello di una esplosione causata da una fuga di gas, è stato udito ovunque nella zona, risvegliando il quartiere più "in" della città. Obiettivo della intimidazione è il pubblico ...

Redazione 08-07-2020 2305

Lanciano. Bottiglia incendiaria contro 'Bar Paone': denunciato un giovane

Identificato l'autore del lancio della bottiglia incendiaria contro il "Bar Paone" a Lanciano (Ch).  La molotov, confezionata con benzina, usando una bottiglia di birra Peroni, è stata gettata, in piena notte, ai piedi della serranda del locale, situato in via Romagnoli. Le telecamere di videosorveglianza, subito visionate dalla polizia, intervenuta sul posto, anche con gli esperti ...

Redazione 04-07-2020 3181

Risse, molotov, danneggiamenti: le notti brave di Lanciano. Distrugge cestini spazzatura: denunciato

La foto dei cestini della spazzatura divelti e devastati, la scorsa notte, in piazza Plebiscito, vicino al Comune, ha fatto il giro dei social. "Non riesco a comprendere la follia di taluni che distruggono tutto quello che gli pare!!!", tuona su Facebook l'assessore comunale Davide Caporale.  L'autore dello scempio, l'ultimo di una serie in città, ha avuto però le ore ...

Redazione 04-02-2020 13811

Lanciano. Boato notturno nel quartiere Santa Rita: esplode caldaia campo sportivo

Era passata la mezzanotte da un paio di minuti, oggi, quando, nel quartiere Santa Rita a Lanciano (Ch), si è sentito uno scoppio. Un boato che ha squarciato il silenzio, e il riposo di molti, e che è risuonato tra i palazzi. E' esplosa la caldaia situata, in apposito vano, all'interno degli spogliatoi - di calciatori e arbitri - del campo sportivo "Marcello Di Meco", in via ...

Redazione 20-12-2019 1240

Fossacesia. Proteste per l'ufficio postale di via Marina ancora chiuso dopo esplosione

A distanza di oltre un mese dall'assalto al bancomat, fatto saltare, in aria, con esplosivo, il 13 novembre scorso, dalla banda della marmotta, continua a restare chiuso l'ufficio postale di via Marina a Fossacesia (Ch). E questo onostante le rassicurazioni da parte della direzione di Poste Italiane, di un pronto ripristino dei locali, inagibili per i gravi danni causati dalla deflagrazione ...

Redazione 09-12-2019 2693

Tollo. Preparavano assalto a bancomat con 400 grammi di esplosivo. Catturata la banda della 'marmotta'

Preparavano l'ennesimo colpo, che è... saltato. Quattro pregiudicati pugliesi che intendevano far esplodere, con la tecnica della marmotta, una delle postazioni bancomat di Tollo (Ch), sono stati arrestati la scorsa notte dai carabinieri.   In carcere a Chieti sono finiti P.A.G., 51 anni di Foggia, e C.F., 36 anni; B.R., 26 anni e C.P., 31 anni, tutti di Ortanova ...

Redazione 21-11-2019 1589

Mina anticarro fatta scoppiare sul fiume a Tufillo. Bloccato il traffico sulla Trignina

Una mina anticarro della Seconda guerra mondiale è stata fatta esploderenella tarda mattinata di oggi in località Monnola, nel territorio del comune di Tufillo (Ch), su un tratto asciutto del letto del fiume Trigno. L'ordigno, modello Teller 42, di fabbricazione tedesca, era stato piazzato nei pressi degli argini del corso d'acqua. E' stato, negli anni, semisepolto dai detriti e ...

Redazione 16-11-2019 7697

Paglieta. Fatto saltare in aria il bancomat Bper

Un botto dietro l'altro. Nel giro di pochi giorni sono tre i colpi messi a segno tra l'area frentana e la Val di Sangro, provocando l'esplosione di un bancomat. Stavolta, la cosiddetta banda della marmotta, ha fatto scoppiare il bancomat della Banca popolare dell'Emilia Romagna di Paglieta. Lo sportello Bper si trova sulla provinciale 119, in contrada Piano La Barca, accanto al Bar ...

Redazione 15-11-2019 1717

Fossacesia. Chiuso per tutto novembre l'ufficio postale devastato dall'esplosione

Chiusura  fino al 30 novembre prossimo, per l'ufficio postale di Fossacesia, per i danni registrati anche all'interno della struttura, a seguito dell'esplosione del Postamat, fatto saltare in aria l'altro ieri. Ad agire la cosiddetta banda della marmotta. Lo sportello di Poste Italiane si trova a pochi metri dalla locale caserma dei carabinieri. I disservizi si protrarranno fino ...

Redazione 10-08-2019 3049

Villa Santa Maria. Banditi fanno saltare in aria bancomat Bcc Sangro-Teatina

Erano circa le 3.25 quando c'è stata l'esplosione. Un boato che ha scosso il paese. Notte col botto, quella appena trascorsa, per Villa Santa Maria (Ch), dove malviventi hanno fatto saltare in aria il bancomat della Banca di Credito cooperativo Sangro-Teatina situato in viale della Vittoria. I furfanti hanno preso di mira anche la vicina filiale di Ubi Banca, dove però non sarebbero riusciti a ...

Redazione 04-03-2019 1218

Bombola esplode mentre usa fornelletto: detenuto del carcere di Vasto gravemente ustionato

 E' stato avvolto dalle fiamme mentre usava un fornelletto scaldavivande, alimentato da una bombola di gas ricaricabile che è esplosa. L'incidente è capitato ad un detenuto del carcere di Vasto (Ch),  nella tarda mattinata di oggi. A.H.,  di 49, marocchino, rinchiuso nella casa circondariale di Torre Sinello, è stato salvato da un agente di polizia ...

Redazione 26-02-2019 9447

Boato nella notte. Ordigno fatto esplodere in bar di Villa Scorciosa a Fossacesia

L'esplosione si è sentita a chilometri di distanza, fino in Val di Sangro e a Fossacesia. Un ordigno, questa sera, ha danneggiato, in località Villa Scorciosa di Fossacesia (Ch), il bar tabacchi "Amaranto". Il locale, che si trova in via Canaparo, nel cuore della frazione, è di propietà di Maria Assunta Staniscia, di Guastameroli di Frisa (Ch), che lo gestisce da circa ...