Ortona. Festa per gli Europei, ragazza ferita da colpo esploso da scacciacani: 15enne denunciato

Una ventenne è rimasta ferita, ad Ortona (Ch), durante i festeggiamenti per la vittoria della Nazionale agli Europei di calcio. Ora un adolescente è stato denunciato alla procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni de L’Aquila per porto abusivo di arma, esplosioni in luogo pubblico e lesioni personali.

Quella che avrebbe dovuto essere una serata di gioia, di caroselli con auto e di cori, per la ragazza è diventata un incubo.

Fra i tifosi che si sono radunati, in particolare in Piazza Caldari, si è consumato il fattaccio. Fra i giovani esultanti c’era anche un 15enne che ha esploso in aria diversi colpi con una pistola a piombini. Uno dei bossoli espulsi dall’arma ha colpito ad un occhio la ragazza che si trovava nelle sue vicinanze e che è stata costretta a ricorrere alle cure del Pronto soccorso dell’ospedale di Ortona dove i sanitari le hanno riscontrato una lacerazione attorno all’occhio. Dopo le cure mediche è stata dimessa con una prognosi di un paio di settimane. Sono scattate le indagini dei carabinieri.

Le ricerche dello sparatore, seguendo le scarne indicazioni ricevute al momento, sono state subito avviate: è stato grazie al tam-tam mediatico, ai video diffusi in rete e alle testimonianze spontanee, a permettere di risalire al minorenne: i militari lo hanno rintracciato solo la mattina seguente, nella sua abitazione, dove, dopo un’accurata perquisizione, hanno recuperato la scacciacani.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1185

Condividi l'Articolo