Redazione 22-06-2021 1191

Abruzzo. Ricorso al Tar per vietare accesso a cacciatori su terreni agricoli privati

La Regione Abruzzo ha dato parere negativo a diversi proprietari di terreni agricoli che avevano chiesto di vietare l'accesso dei cacciatori nelle loro terre. E la Stazione ornitologica abruzzese (Soa) si rivolge ai giudici.    Dice Massimo Pellegrini, presidente dell'associazione ambientalista: "Abbiamo patrocinato un ricorso al Tribunale amministrativo regionale di uno ...

Redazione 19-05-2021 823

Sforbiciata al Parco Sirente-Velino: infuria la polemica. 'Favoriti cacciatori e speculatori'

La sforbiciata è stata inflitta. Netta. Il Consiglio regionale d’Abruzzo, l’altro ieri, con il voto del centrodestra, ha ulteriormente ridimensionato quella che, storicamente, era già l’area protetta più tagliata d’Abruzzo. Rifilature, anche accorpandole, erano già state apportate nel ’98, nel 2000 e poi nel 2011. Ora ai 54.361 ettari del ...

Redazione 21-03-2021 915

Vasto. Caccia con mezzi vietati: denunciato 40enne

Esercizio della caccia con mezzi vietati. Per questo un quarantenne di Vasto (Ch) è stato denunciato dai carabinieri forestali alla Procura. L’indagine è partita da un Wwf  che ha segnalato la presenza di una gabbia per la cattura di animali in un terreno privato in una zona particolarmente frequentata da animali selvatici. I militari del Nucleo Carabinieri Cites di ...

Redazione 13-12-2020 2271

Coronavirus. Abruzzo. 'Nessuno può spostarsi dal proprio comune, tranne i cacciatori per sparare'

"In Abruzzo, che si trova da oggi in area arancione, nessuno può andare in montagna a fare una passeggiata o un'escursione ma ai cacciatori si consente di girare liberamente in gruppo per uccidere gli animali". Il Wwf attacca l'ordinanza 108 emessa ieri, e subito entrata in vigore, dal presidente della Regione, Marco Marsilio, e dall'assessore Emanuele Imprudente. Essa dispone la ...

Redazione 04-11-2020 3965

Gessopalena. Ucciso durante battuta di caccia. Il proiettile gli ha trapassato il cuore

Gli ha letteralmente trapassato il cuore il proiettile calibro 12 a palla unica causando una immediata emorragia interna. Sono queste le cause per le quali è morto il pensionato Antonio De Gregorio, 72 anni, di Archi, commerciante tessile, colpito da uno dei componente di un gruppo di cacciatori impegnati in una braccata al cinghiale, domenica scorsa, a Gessopalena (Ch), in ...

Redazione 02-11-2020 2743

Gessopalena. Ucciso durante battuta di caccia. 'Troppi gli incidenti in provincia di Chieti'

E' stato rimesso un primo rapporto in Procura a Lanciano (Ch), sulla battuta di caccia che ieri, nelle campagne di Gessopalena (Ch), si è trasformata in tragedia. Antonio De Gregorio (vedi foto), 72 anni, originario di Gessopalena e residente ad Archi, è stato ucciso con un colpo al cuore, da un pallettone che lo ha raggiunto accidentalmente mentre era in cerca di funghi e tartufi ...

Redazione 01-11-2020 15651

Gessopalena. Battuta di caccia mortale: spara al cinghiale e uccide un uomo

E' stato trovato morto, ucciso, accidentalmente, da un colpo un'arma da fuoco, nelle campagne di Gessopalena (Ch). Un colpo di fucile al cuore e per lui non c'è stato nulla da fare.  L'incidente, oggi, intorno alle 13.30, nell'agro di contrada Coccioli a Gessopalena (Ch). Antonio De Gregorio (nella foto), 72 anni, originario di Gessopalena, ma che viveva in località Piane di ...

Redazione 28-11-2019 1162

Chieti. Caccia in zona vietata: denunciate doppiette in trasferta dalle Marche nel Chietino

Pensavano di stare tranquilli i cinque cacciatori in trasferta dalle Marche nel Chietino, a Bucchianico, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. Avevano programmato, nello scorso week end, una... gita venatoria armandosi di tutto punto per uccidere volatili: peccato che avessero scelto come località proprio contrada Frontino, una zona, molto conosciuta, di ripopolamento per gli uccelli. I ...

Redazione 30-09-2019 1275

Abruzzo. Pasticciaccio caccia... No alle doppiette in zone ripopolamento provincia Chieti

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso contro la riapertura della caccia nelle zone di ripopolamento e cattura della provincia di Chieti e per il Wwfsi tratta di "una nuova sconfitta per la politica faunistico-venatoria della Regione". Continua così il pasticciaccio che si è creato nel settore in Abruzzo. Con ordinanza del 26 settembre è stato accolto l'appello ...

Redazione 18-09-2019 1433

Abruzzo. Bocciato il calendario venatorio. Quindicimila doppiette... in sospeso

Stop per la caccia a moriglione e pavoncella. E nei siti Natura2000 (Sic e Zone a protezione speciale) niente caccia anche per frullino, tortora selvatica, canapiglia, codone, tordo sassello e mestolone. È il Comitato Via (Valutazione Impatto Ambientale) a fermare l’Ufficio Caccia della Regione Abruzzo e ad imporre l'alt. Per limitare l’impatto dell’attività ...

Redazione 13-09-2019 942

Abruzzo, caccia sospesa. Stop a doppiette il 15 settembre. 'Manca parere Ispra'

Il Comitato di Valutazione impatto ambientale della Regione ha rinviato la discussione sul calendario venatorio 2019/20 per mancanza del parere Ispra, l'Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale. Fino a martedì prossimo, 17 settembre, dunque, l'attività venatoria resta sospesa e domenica 15 in Abruzzo niente doppiette in giro. Lo rende noto il Wwf che ...

Redazione 28-08-2019 1168

Abruzzo. Stop a doppiette e a caccia anticipata: Tar sospende calendario venatorio

Dal Tribunale amministrativo regionale (Tar) d'Abruzzo arriva il decreto cautelare che sospende la caccia almeno fino al 25 settembre. Niente preapertura alla tortora, gazza, ghiandaia e cornacchia il 1 e 2 settembre e niente caccia a tutte le altre specie, prevista per il 15 settembre. Wwf e la Lega nazionale per la difesa del cane - Animal Protection nei giorni scorsi avevano depositato ...

Redazione 28-08-2019 1124

Caccia. 'Calendario approvato dalla Regione senza pareri vincolanti'. Le specie a rischio

"Domani il calendario venatorio dell'Abruzzo verrà esaminato dal Comitato Via della Regione ma la Giunta regionale lo ha già approvato con delibera 497 del 14 agosto scorso senza l'obbligatoria Valutazione di incidenza ambientale e in palese contrasto con molteplici indicazioni del parere dell'Ispra, massimo organo dello Stato in materia, e dello stesso ministero ...