Che tempo fa in Abruzzo. Previste nevicate sopra i 400 metri

In arrivo un peggioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali, in estensione anche al centro-sud. Lo rende noto la Protezione civile che ha emesso per domani, sabato 26 dicembre, una allerta gialla in 11 regioni. 

 L'avviso prevede nevicate a quote superiori ai 400-600 metri su Abruzzo e Umbria, con apporti al suolo moderati fino ad abbondanti sull'Abruzzo, e a quote superiori ai 600-800 metri sulla Sardegna, con apporti al suolo da deboli a moderati. Previste, inoltre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata e Calabria, specie sui versanti tirrenici, con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Attesi venti di burrasca o burrasca forte, dai quadranti settentrionali, sulla Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, sabato 26 dicembre, allerta gialla su parte dell'Emilia-Romagna, su Marche, Umbria, parte del Lazio, su Abruzzo, Molise. Campania, Puglia, parte della Basilicata, sulla Calabria e in alcune aree della Sicilia.  25 dic. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3273

Condividi l'Articolo