Che tempo fa in Abruzzo. Previste nevicate sopra i 400 metri

In arrivo un peggioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali, in estensione anche al centro-sud. Lo rende noto la Protezione civile che ha emesso per domani, sabato 26 dicembre, una allerta gialla in 11 regioni. 

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

 L'avviso prevede nevicate a quote superiori ai 400-600 metri su Abruzzo e Umbria, con apporti al suolo moderati fino ad abbondanti sull'Abruzzo, e a quote superiori ai 600-800 metri sulla Sardegna, con apporti al suolo da deboli a moderati. Previste, inoltre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata e Calabria, specie sui versanti tirrenici, con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Attesi venti di burrasca o burrasca forte, dai quadranti settentrionali, sulla Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, sabato 26 dicembre, allerta gialla su parte dell'Emilia-Romagna, su Marche, Umbria, parte del Lazio, su Abruzzo, Molise. Campania, Puglia, parte della Basilicata, sulla Calabria e in alcune aree della Sicilia.  25 dic. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3455

Condividi l'Articolo