Abruzzo. 'Troppi depuratori malfunzionanti': la denuncia del Forum Acqua

"Il 36% dei depuratori che sono in Abruzzo, ovvero 97 su 272 controllati dall'Arta (Agenzia regionale per la tutela ambientale), ha superato almeno una volta il limite relativo alla presenza di escherichia coli, la cui soglia di guardia è fissata a 5.000 unità formanti colonia per 100 millilitri".

A denunciarlo, in una nota, è il Forum H2O, che ha elaborato i dati dell'Arta relativi alle analisi compiute in regione. "I dati confermano che la situazione è fuori controllo e che purtroppo si riflette anche sullo stato dei fiumi - prosegue l'associazione ambientalista, che cita il servizio di "Striscia la Notizia", andato in onda sabato scorso, durante il quale sono state denunciate le carenze del sistema dei depuratori in Abruzzo - ma qualche amministratore punta al negazionismo anche davanti ad immagini inequivocabili". Il servizio è stato realizzato a Trasacco (Aq) da Pinuccio.

L'elaborazione compiuta dal Forum H2O mette in evidenza come la provincia con la maggiore percentuale di superamenti dei limiti sia Pescara, con il 49%, mentre "quella di Chieti è la provincia che, in termini assoluti, presenta il numero più elevato di impianti (42) con almeno una criticità per questo parametro". Molto spesso i superamenti sono di notevole entità. In generale si sono registrati 119 casi di superamenti su 561 determinazioni del parametro, pari al 21% (alcuni impianti mostrano plurimi sforamenti). Chieti in questo caso è la maglia nera, con il 27%, seguita da L'Aquila con il 25%, poi Pescara con il 22% e infine Teramo con solo il 3%.

In particolare, prendendo in esame i superamenti superiori alle 100.000 Unità/100 ml, dunque venti volte al di sopra dei limiti di legge, "si sono verificati ben 60 superamenti di questa soglia e 31 di questi superavano addirittura il milione, eccedendo duecento volte il limite di legge": ben 19 in provincia di Chieti; 7 a L'Aquila, 5 a Pescara e fortunatamente 0 a Teramo.

Il record negativo è stato raggiunto nel 2018, "almeno per nostra conoscenza da quando consultiamo i dati dell'agenzia regionale - rimarca il Forum H2O - con 460 milioni di unità per l'escherichia coli, contro un limite di 5.000, nel corpo recettore del depuratore San Pietro Costa Canale di Ari (Chieti)".

"Saremo ben felici di raccontare - conclude il Forum Acqua Abruzzo -, quando tutti i dati saranno a posto e confortanti, i nostri fiumi finalmente risanati. Per ora siamo lontani anni luce". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1035

Condividi l'Articolo