Abruzzo. Esce in bici e sparisce: ritrovato dai cani del Soccorso alpino e delle forze dell'ordine

Un’intera notte all’addiaccio e poi il ritrovamento intorno alle 10 di oggi, dopo che polizia, Soccorso alpino e speleologico e carabinieri lo hanno cercato per tutta la notte.

E' successo a un giovane di Pineto (Teramo), che ieri mattina all’alba si è allontanato volontariamente dalla propria abitazione e, in sella a una bici, ha fatto perdere le sue tracce.

Il Soccorso alpino, allertato ieri sera intorno alle 21, ha messo a disposizione i cani della propria unità cinofila molecolare che, insieme a quelli dell’Associazione nazionale carabinieri e della polizia, ha percorso una traccia di circa 10 chilometri. 

Dalle colline intorno all’abitazione fino al paese, forze dell'ordine e soccorritori hanno continuato lungo la pista ciclabile che costeggia il mare in direzione nord, e da lì alle campagne di Scerne, luogo in cui poi il giovane è stato scovato.

Determinanti le indicazioni dei cani, con i conduttori che li hanno impiegati a staffetta, facendoli alternare lungo il percorso e indirizzandoli anche grazie alla testimonianza di un cittadino che sembrava aver avvistato il ragazzo. Che, nonostante il gelo notturno, è in buone condizioni di salute. E' stato riportato a casa. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

 
totale visualizzazioni: 1469

Condividi l'Articolo