Perde il controllo della moto e si schianta sull'asfalto: 34enne di Montesilvano morto a Popoli
GUARDA LE FOTO

Un volo sull'asfalto e, in breve, la fine. Alain Pace, 34 anni festeggiati da pochi giorni, originario di Cappelle sul Tavo (Pe) e residente a Montesilvano (Pe) è morto nella tarda mattinata di oggi, a causa di un incidente stradale avvenuto sulla statale Tiburtina, nel territorio di Popoli.

Il giovane ha perso il controllo della moto che stava guidando, per ragioni al momento sconosciute, ed è finito rovinosamente a terra, per poi schiantarsi contro il guardrail. 

Inutili i soccorsi e i tentativi di salvarlo. Sul posto si è recata un'ambulanza, seguita dall'elicottero del 118, ma il centauro è purtroppo deceduto sul posto. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Popoli per effettuare i rilievi di legge. Sconosciuti i motivi che hanno causato la letale caduta: tra le ipotesi c'è anche quello di un malore improvviso.

La vittima si trovava in sella al suo mezzo insieme ad altri tre centauri, tutti amici che viaggiavano in gruppo: gli altri erano davanti a lui e, quindi, non si sono accorti subito dell’accaduto. Tuttavia, dopo aver percorso una decina di chilometri, non vedendolo più con loro sono tornati indietro e si sono trovati di fronte al dramma. Il gruppo stava andando da Pescara verso Sulmona per fare una passeggiata, una delle tante che faceva abitualmente, quando all'altezza dell'ospedale di Popoli è avvenuto l'impatto fatale.

La salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale civile "Santo Spirito" di Pescara, in attesa delle decisioni della magistratura. 

Il giovane, che lavorava nell'azienda del padre, era appassionato ed esperto di moto. Gareggiava anche: sul suo profilo Facebook ci sono foto del passato mentre era in pista sui circuiti di Misano e di Imola. 29 apr. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3367

Condividi l'Articolo