Ecco la nuova 'Guida verde' d'Abruzzo del Touring Club

Sarà una guida per “un turismo a tutto campo e soprattutto dallo storytelling che si smarca dalle icone, raccontando storie, territori e città, mescolando geografia e immaginazione, autobiografia e fiction”. E' l’edizione nuova della Guida verde dell’Abruzzo del Touring Club Italiano (Tci).

La guida, che sarà presentata domani primo luglio, alle 18, nel Parco di Villa Sabucchi a Pescara, contiene 240 pagine, centinaia di immagini e la cartografia Touring con il consueto dettaglio fatto con dovizia di particolari per itinerari, piante di città, carta stradale della regione. Sono inclusi poi oltre 700 informazioni pratiche, indirizzi dove dormire, ristoranti e locali, spunti per il tempo libero e lo shopping la completano per offrire la possibilità di vivere esperienze uniche e personalissime. E poi informazioni dai capoluoghi ai borghi, dai musei alle spiagge e agli eremi, ma anche notizie relative all’enogastronomia stellata al cibo di strada, al trekking e al cicloturismo, con “passaggi” nelle sagre di paese e i luoghi del grande cinema, della musica e del teatro.

Saranno presenti gli autori, Paolo Merlini e Maurizio Silvestri, che racconteranno come è nata questa ultima edizione dopo quella del 2011. La nuova Guida ha in copertina la foto della chiesa di Santa Maria della Pietà sullo sfondo del paesaggio del Gran Sasso d’Italia. Non mancano (né potrebbero) il tratteggio dei paesaggi, dei territori protetti, note demografiche ed economiche, la cronologia storica della regione e il suo percorso artistico e culturale con l’illustrazione degli itinerari di visita cominciando da L’Aquila e proseguendo tra le montagne del Gran Sasso e nell’Aquilano, nella Marsica e nella conca di Sulmona, nel Parco nazionale d’Abruzzo, a Teramo e nel suo territorio, a Pescara, lungo il suo litorale e nell’entroterra, intorno alla Maiella, a Chieti e nel territorio collinare e costiero.

 Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 535

Condividi l'Articolo