Abruzzo. Gli animali domestici possono essere sepolti nei cimiteri comunali assieme ai padroni

“L’Abruzzo si mette alla pari con molte altre regioni italiane, consentendo la sepoltura degli animali d’affezione, come cani e gatti, assieme e vicino ai loro proprietari, ovviamente in un’urna separata, nei cimiteri comunali".

Così il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, dopo l'approvazione del provvedimento in Consiglio regionale che ha dato l'ok, oggi, alla sepoltura congiunta. 

"Soddisfiamo così - riprende il governatore - richieste di tante persone che spesso vivono sole in compagnia dei loro animali. Una affezione che va oltre semplici sentimenti, creando una simbiosi che spesso risolve questioni di solitudine".

"Gli animali domestici sono parte integrante di moltissime famiglie, non solo per compagnia ma come supporto emotivo o funzionale, svolgendo un ruolo fondamentale nella quotidianità. Per questo la sepoltura congiunta è un servizio che la Regione doveva assicurare, finalmente oggi è legge!". Queste le parole del capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Vincenzo D’Incecco, che è stato il primo firmatario del progetto di legge. 17 ott. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 11795

Condividi l'Articolo