Abruzzo doc. Salvaguardia delle risorse marine, azioni e attività economiche di valorizzazione del pescato, capacità di riconoscere le criticità presenti nei rapporti tra gestione delle aree marine protette e attività di pesca e di proporre possibili soluzioni.

Partendo dal racconto e dalle esperienze messe in campo in alcune delle aree marine protette più suggestive ed interessanti della Penisola, si discute di come tradurre i vincoli delle Amp in opportunità di valorizzazione della piccola pesca, interpretando questi contesti come laboratori in cui definire modelli virtuosi di cooperazione, integrazione e diversificazione delle attività umane secondo i criteri della massima sostenibilità.

Incontro con Marcello Longo, Slow Food Puglia e Amp Torre Guaceto; Valerio Cavallucci, direttore Flag "Costa dei trabocchi"; Leone Cantarini, presidente Amp Torre del Cerrano; Cinzia Scaffidi, Slow Food. Conduce il giornalista Enrico Giancristofaro.  Iniziativa nell'ambito di "Cala lenta" di Slow Food. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 706

Condividi l'Articolo