Escursioni, barca a vela, kayak: c'è 'Art Bike&Run +Wine' sulla Costa dei Trabocchi

C'è Art Bike&Run +Wine sulla Costa dei Trabocchi, dal 2 al 4 giugno .

La manifestazione è promossa da Legambiente Italia in collaborazione con la Camera di Commercio Chieti-Pescara, il Gal Costa dei Trabocchi e ha come partner istituzionali la Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti e i Comuni del litorale. Ideatrice del format e organizzatrice della manifestazione, che si snoderà da Ortona e San Salvo, è l’agenzia Carsa di Pescara. Come per il Giro d'Italia, anche in questa occasione è stato necessario mettere a punto con Prefettura, Provincia di Chieti e i Comuni coinvolti dettagli relativi alla sicurezza, alla viabilità, ai servizi.

Art Bike&Run, che si rivolge principalmente alle famiglie e favorisce il turismo lento, si articola con una offerta di manifestazioni che vanno da competizioni ciclistiche, passeggiate in bicicletta attraverso sentieri naturalistici, pedalate, momenti culturali e dedicati all’enogastronomia. E’ stata prevista tra l’altro un’escursione gratuita, con prenotazione (https://artbikeandrun.it/), da Fossacesia Marina all’Abbazia di San Giovanni in Venere con visita all’abbazia e un concerto jazz con aperitivo nell’area monumentale. E’ stato realizzato anche l’Art Bike&Run Village, nell’ex stazione ferroviaria di Fossacesia Marina (Ch), che funge come punto di riferimento di tutti gli eventi in programma. L’area sarà interdetta alla circolazione stradale e alla sosta delle auto dalle ore 22 del 31 maggio alla stessa ora del 4 giugno.

Ogni giorno per la sezione trekking e tour, in bici e a piedi, in programma ci sono le visite alle riserve naturali, ai luoghi d’arte, ai borghi, esperienze sul trabocco, le colazioni con la storia, la possibilità di raggiungere la costa con un treno storico. Per la sezione outdoor la proposta spazia fra barca a vela, kayak sul mare, fino all'avventura su un aereo ultraleggero da turismo.

Non da meno il programma delle degustazioni, nato da una sinergia fra Pro loco Unpli Chieti, comitato provinciale Unpli Chieti Aps e diverse Pro loco del territorio. Con momenti dedicati, fra gli altri, all’aperitivo frentano, alla vera pasta alla mugnaia, fino al bocconotto, alle pallotte cac’ e ove, alla ventricina, al piccante di Filetto, alle “ndernappe” di Monteodorisio - una pasta “povera” di farina, crusca e acqua - alla sfogliatella di Villafonsina. 

In programma, inoltre, c’è il Trabocchi game-Caccia al tesoro. Un’esperienza in bici nella quale ci si contende la vittoria scoprendo le meraviglie che abbracciano un territorio che va dalla Costa dei Trabocchi alle falde della Majella. Un gioco per tutti, all’insegna di parole d’ordine come ciurme, pirati, approdi e tesori. Il Trabocchi game è anche occasione per scoprire i percorsi della Rete ciclabile dei Trabocchi: 300 chilometri fra costa e colline del vino, su strade secondarie già esistenti, a basso traffico.

Spazio anche agli incontri e ai approfondimento. Scelti sette temi cruciali dello sviluppo della Costa dei Trabocchi e sono: “La Costa dei Trabocchi per unire il territorio”, venerdì 2 giugno, ore 16.30/18); a seguire “Turisti ciclisti. Mobilità nell’esperienza dei viaggiatori italiani”, (2 giugno, ore 18/19.30); “Industria del cicloturismo e transizione energetica” (3 giugno ore 11/12); “Coste dei Trabocchi Mob, per un territorio accessibile” (3 giugno ore 12/13); “Linea Gustav, pedalando per la pace” (3 giugno, ore 16.30/17.30); “Le Pro loco e l’Unpli nel sistema turistico e culturale regionale, tra promozione e progettazione” (3 giugno, ore 16.30/18); “Muri parlanti – Talking walls 3.0.” (domenica 4 giugno, ore 10.30/11.30). 02 giu. 2023

FILIPPO MARFISI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1411

Condividi l'Articolo