X Factor 2020. Vince Casadilego, alias Elisa Coclite. Direttamente dall'Abruzzo
GUARDA LE FOTO

Uno su 40mila ce l'ha fatta. Sul palco della finale di X Factor trionfa la ragazza dai capelli turchesi, Casadilego, alias Elisa Coclite, direttamente dall'Abruzzo. (GUARDA IL VIDEO)

La giovane cantante ha sconfitto il perugino Blind, i Little Pieces of Marmelade e N.A.I.P.. Sono coloro che tra i 40 mila iscritti ai provini di questa stagione sono riusciti ad arrivare a contendersi la vittoria del programma, con la firma di un contratto con Sony per la registrazione di un album.

L'Italia del coprifuoco ha premiato la voce straordinaria e la carica emotiva della diciassettenne di Bellante, provincia di Teramo. 

Alle audizioni Casadilego ha conquistato tutti e 4 i giudici -Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli, Mika -, con una cover di Joni Mitchell. Manuel Agnelli davanti al suo talento si è perfino commosso. Il videoha registrato, su Youtube, oltre 2milioni 700 mila visualizzazioni. A sceglierla come concorrente per il resto del percorso a X Factor, fino ai live, è stato Hell Raton. 

"Cosa più importante da sapere: vivo di musica, per, con e grazie alla musica ogni giorno della mia vita - dice Elisa - . X Factor è una fantastica esperienza, assolutamente una scalinata, una cosa incredibile. E' stato bello e speciale, ogni passaggio della selezione è stato un motivo di crescita". Perché Casadilego?

"Casadilego per per è tante cose. E' innanzitutto un omaggio al mio cantante del cuore, che è Ed Sheeran, nonché colui che mi ha immesso in questo mondo della musica moderna pop. L’iniziatore ecco. La guida. Oltre questo, però, Casadilego è reminder. Mi ricorda tutti i giorni che il futuro, come il presente, sono impermanenti e che la vita è come una casa di lego. I mattoncini che si mettono si devono togliere, per raccoglierne degli altri. Voglio essere come una casa di lego e sapere accogliere le cose nuove, perché ci portano in passaggi meravigliosi". 10 dic. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1696

Condividi l'Articolo