Lasciarsi trascinare dal ritmo incalzante e travolgente della pizzica… Per conoscere questo ballo, alla “Casina di Don Venanzio”, a Pollutri (Ch), all’interno della splendida riserva naturalistica regionale, il 5 luglio si è tenuta la “Festa della pizzica”, tra cultura, divertimento e tradizione. Si è cominciato alle 18.30 con il “Laboratorio di pizzica” tenuto da Andrea De Siena, danzatore che collabora con diverse formazioni musicali e artisti italiani e internazionali. Da anni danza nell’Orchestra Popolare Italiana del maestro Ambrogio Sparagna.

Nel 2014 è nel corpo di ballo de La Notte della Taranta e nel 2016 ha fondato la Scuola di Pizzica di San Vito della World Music Academy. Vanta anche collaborazioni con Max Gazzè e con l’Orchestra popolare del Saltarello.

La pizzica è danza di relazione, fatta di piccole fughe, guizzi, repentine fermate e ripartenze e giri. Insomma un mondo tutto da scoprire…

Alla lezione, con uno dei più quotati ballerini e docenti, è seguita una cena di prodotti tipici, accompagnata dallo spettacolo di Roberto Boccacci (organetti), Federica Torrice (voce e tamburelli) e con lo stesso De Siena. La direzione artistica dell’evento è di Pino Leuce. 03 lug. 2024

Servizio di MASSIMILIANO BRUTTI

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 1067

Condividi l'Articolo