Coronavirus. Positivi 17 poliziotti del Giro d'Italia. In isolamento a Francavilla
GUARDA LE FOTO

Diciassette poliziotti impegnati nel servizio d'ordine del 103esimo Giro d'Italia, che domenica e ieri ha toccato l'Abruzzo, sono positivi al coronavirus.

La corsa rosa l'11 ottobre è partita da San Salvo per arrivare a Roccaraso; ieri, invece, ha preso il via da Lanciano per tagliare il traguardo a Tortoreto. 

Gli agenti che hanno il Covid-19 sono ora in isolamento all'hotel Santa Maria di Francavilla al Mare, dove già alloggiavano. Ad occuparsi dei tamponi è stata la Asl Lanciano Vasto Chieti.

"Nessuno di loro è del posto - puntualizza il sindaco, Antonio Luciani -. I poliziotti al loro arrivo sono stati sottoposti al tampone di routine dal quale è risultato che hanno contratto l'infezione. Sembra siano tutti asintomatici". I test sono stati effettuati il 12 ottobre, nel giorno di riposo dei corridori.

Ieri anche due ciclisti, uno del Team Sunweb, Michael Mathews, e l'altro del Team Jumbo-Visma, ossia Steven Kruijswijk, sono risultati contagiati e sono stati posti in quarantena. Come pure componenti del Team Ag2r-La Mondiale, del Team Ineos Grenadiers e della Mitchelton-Scott: quest'ultima, vista la situazione sanitaria, si è ritirata dal Giro. 14 ott. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto Uranio Ucci

totale visualizzazioni: 2092

Condividi l'Articolo