Ecco la nuova carta escursionistica del Parco nazionale d'Abruzzo: 140 i sentieri fruibili
GUARDA LE FOTO

E'  pronta e in vendita la nuova carta escursionistica del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. E' stata realizzata dall'Ufficio cartografico del Parco in collaborazione con la società D.R.E.Am. Italia. Ampliata rispetto alla precedente, è, infatti, in una scala che permetterà finalmente di carpire migliori dettagli "ad uso" degli escursionisti esperti e degli amanti della montagna. Sarà così possibile, con la nuova scala 1:25.000 programmare al meglio uscite e vivere in piena sicurezza l'esperienza di percorrere gli oltre 800 km di sentieri nell'area protetta.

La rinnovata edizione è stampata su carta speciale Polyart, con la caratteristica di essere antistrappo ed impermeabile (in barba ai venti e alle piogge sempre in agguato in quota…).

Oggi con la maggiore scala (la precedente 1:50.000) il territorio è rappresentato in quattro facciate di due mappe separate, riportanti i diversi settori del Parco nazionale e delle aree circostanti.

La carta è frutto di una serie di sinergia e infatti si dà voce a guardie del Parco, associazioni ed operatori turistici.

Alla ancora attuale Carta in scala 1:50.000, adatta a chi preferisce una visione d'insieme, ora, dunque, si aggiunge la nuova versione, al medesimo costo di 12 euro. Entrmbe sono disponibili sotto forma di app e scaricabili sui dispositivi portatili per un approccio più "digitale" alla natura. (puoi scaricare il QRcode nelle foto)

Non resta che munirsi di Carta (acquistabile presso le Pro Loco del Parco o nelle librerie), scegliere la destinazione e “volare” camminando lungo i 140 sentieri del Parco. C’è l’imbarazzo della scelta.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 712

Condividi l'Articolo