GUARDA LE FOTO
Nuovi stop produttivi, oggi, allo stabilimento Sevel di Atessa (Ch), a causa dello sciopero dei lavoratori della Blutec, azienda di Atessa che realizza componenti per il furgone Ducato.
I dipendenti della Blutec, sostenuti nella lotta da Fiom, chiedono migliori condizioni di lavoro, un piano industriale convincente, che siano "rimesse a posto le finanze" dell'azienda, l'assunzione dei precari e stipendi pagati regolarmente. I loro malumori, covati da tempo, sono stati ignorati dalla proprietà e da ieri è scattata l’astensione dal lavoro. Ci sono trattative ed assemblee in atto, oltre ai sit in dinanzi allo stabilimento. Intanto però Sevel, in assenza di materiali, è stata costretta a fermarsi: ieri è stato sospeso il turno dalle 22 alle 06, quello notturno. E oggi dalla direzione Sevel, ai lavoratori, è stata comunicata anche la cancellazione del turno che va dalle 14 alle 22 e di nuovo di quello notturno, dalle 22 alle 5.45.
06 settembre '18 

Immagine di repertorio 


©RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 3017

Condividi l'Articolo

Articoli correlati