GUARDA LE FOTO
Va avanti lo sciopero dei lavoratori della ex Blutec, di Atessa (Ch), ora Ingegneria Italia Srl. I lavoratori, dopo l'ennesimo mancato pagamento degli stipendi, hanno incrociato le braccia, da ieri sera. E, il loro fermo, ha bloccato anche la Sevel di Atessa, di cui Blutec è fornitrice di componenti per il furgone Ducato. Stop dell'attività, in Sevel, per diversi turni: sono saltati quelli di oggi, dalle 14 alle 22 e dalle 22 alle 6 di domattina. Ed è stato sospeso quello di domattina, dalle 6 alle 14. "Abbiamo atteso invano i bonifici, ma anche risposte - affermano i lavoratori - senza ottenere nulla. Stavolta ci è stato detto che ci sono problemi economici". "E' l'ennesimo vergognoso ritardo nell'erogazione degli stipendi - attacca l'Unione sindacale di base (Usb) -. Adesso la scusa è la fatturazione elettronica: è il modo per prendere in giro, per l'ennesima volta, i lavoratori. Occorrono - viene aggiunto - soluzioni definitive e non temporanee, che coinvolgano Fca e istituzioni, a tutti i livelli".
16 gennaio 2019

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1547

Condividi l'Articolo

Articoli correlati