Lanciano. Convivenze violenti: un uomo finisce in cella, una donna allontanata da casa

Vita di coppia burrascosa a Lanciano (Ch) dove il gip Massimo Canosa si è visto costretto ed emettere due distinti provvedimenti cautelari per il codice rosso, richiesti dal procuratore Mirvana Di Serio. In un caso è finito al supercarcere di Villa Stanazzo un uomo di Avezzano (Aq), di 45 anni, che mentre conviveva a Lanciano, ha minacciato la sua compagna e le ha procurato ...

Muore folgorato a 26 anni mentre lavora su un traliccio dell'alta tensione a Teramo

E' morto a 26 anni, mentre era al lavoro, su un traliccio dell'alta tensione. Una violenta scossa ed è rimasto folgorato. Gianluigi Ragni, 26 anni, di Campli (Te), è deceduto stamattina. Inutili i soccorsi: è stato ucciso sul colpo dalla corrente elettrica. Il giovane era su quel palo, a Teramo, nella zona tra Travazzano e Valle San Giovanni, per conto della ...

Nasce Coordinamento contro il progetto 'Pizzone II' tra Abruzzo e Molise. 'No allo scempio dei territori e del Parco'

Tutti contro lo scempio nel Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm). E' stato costituito ad Alfedena (Aq), lo scorso 23 settembre,  il coordinamento "No Pizzone II" per fermare sul nascere l'omonimo progetto dell'Enel, in una riunione partecipata che ha fatto seguito alla prima assemblea pubblica tenuta il 17 settembre proprio a Pizzone (Isernia). Il coordinamento - viene spiegato ...

Detenuto taglia le sbarre ed evade dal carcere di Teramo

Un detenuto di origine albanese, con una pena da scontare per reati legati al traffico di stupefacenti, è evaso nelle prime ore dell’alba, dal carcere di "Castrogno" a Teramo. Dopo Nuoro, un’altra fuga da un istituto penitenziario. L'uomo, Roland Dedja, 38 anni, - stando a quanto riferisce Domenico Pelliccia, segretario generale aggiunto della Federazione Sindacati ...

Morto a L'Aquila il mafioso Matteo Messina Denaro, stragista mai pentito di Cosa Nostra

E' morto all'1.57 della scorsa notte, di lunedì 25 settembre, il mafioso Matteo Messina Denaro, 61 anni.  E' deceduto dopo tre giorni di coma. Era ricoverato, sotto la vigilanza dell'Esercito, nel Reparto detenuti dell'ospedale "San Salvatore" dallo scorso 8 agosto, quando le sue condizioni erano peggiorate a seguito del tumore al colon diagnosticato circa due anni fa.  Sulla ...

Violenta grandinata a Lanciano e in diversi centri del Sangro-Aventino. E c'è ancora allerta meteo

Una violenta quanto breve grandinata ha colpito quest'oggi una vasta zona del territorio frentano. Erano da poco passate le 14.30 quando i clienti impegnati negli acquisti del fine settimana nei centri commerciali dislocati alla periferia di Lanciano (Ch), hanno cominciato a sentire un forte picchiettare sui vetri. Uno sguardo verso l'esterno ha confermato i sospetti, era in corso una grandinata ...

Morte Giorgio Napolitano. Intervista di Abruzzolive.tv al presidente: 'Terremoto, L'Aquila non resterà sola' - VIDEO

E' stato il primo presidente della Repubblica proveniente dall’ex Partito Comunista e il primo ad essere stato eletto due volte alla carica di Capo dello Stato. "Basterebbero questi due dati - dice il deputato Pd, Luciano D'Alfonso - per definire la straordinarietà della vita di Giorgio Napolitano. Ma ce n'è anche un altro: fu il primo comunista italiano a essere invitato ...

Il mafioso Messina Denaro in coma irreversibile all'ospedale dell'Aquila

Ricoverato in una stanza blindata dell'ospedale "San Salvatore" dell'Aquila, il mafioso Matteo Messina Denaro, ammalato di cancro, è in coma irreversibile da ieri. Nei giorni scorsi i medici hanno interrotto la chemio - il fisico del boss è troppo debilitato per sopportarla - e l'hanno prima sottoposto alla terapia del dolore, poi alla sedazione. Il capomafia di Castelvetrano ha ...

Morti alla Esplodenti Sabino. 'Il lavoro era la tua vita. Ciao papà!': l'addio a Lanciano a Fernando Di Nella

Strage sul lavoro di Casalbordino (Ch)... Oggi pomeriggio il primo funerale per salutare Fernando Di Nella 62 anni, di Lanciano (Ch), una delle tre vittime della deflagrazione nello stabilimento della Esplodenti Sabino, dello scorso 13 settembre. Chiesa dello Spirito Santo, a Lanciano, gremita, dentro e fuori. Ci sono decine di colleghi e il presidente della Sabino, Gianluca Salvatore. Il ...

IT-Alert, il 26 settembre in Abruzzo il test con l’sms di allarme nazionale

Un messaggio di testo, accompagnato da un suono ben riconoscibile e differente dalle classiche suonerie: è per il 26 settembre prossimo l’appuntamento con il test It-Alert per gli utenti dell’Abruzzo dotati di dispositivo mobile (smartphone oppure smartwatch o tablet solo se dotato di microsim e se collegati al cellulare).  Dopo aver interessato diverse regioni italiane ...

Incidente con morti alla Esplodenti Sabino. A Lanciano lutto cittadino per i funerali di Di Nella

"Interpretando la profonda commozione della comunità per la tragica morte del concittadino Fernando Di Nella, provocata, il 13 settembre scorso, da un'esplosione nello stabilimento “Sabino Esplodenti” di Casalbordino", l'amministrazione comunale di Lanciano (Ch) proclama il lutto cittadino nel giorno dei funerali, che si terranno domani, 22 settembre. L'iniziativa è ...

Lanciano. Sfonda la porta di casa e lo pesta a sangue, arrestato 44enne

Lo ha perseguitato per settimane. Lo ha più volte ha massacrato di botte per avere da lui piccole ma costanti somme di denaro. Lo ha pestato, facendolo finire in ospedale, ma non si è fermato. Anche dopo che il malcapitato si è rimesso, ha tentato di spillargli soldi, dicendo che l'avrebbe ammazzato. Ora scorribande finite per il rom S.D.R, 44 anni, di Lanciano (Ch), ...

Incidente con morti alla Esplodenti Sabino a Casalbordino. Iniziate le autopsie. Fissati i funerali di Di Nella

E' cominciata stamattina, all'obitorio dell'ospedale di Chieti, l'autopsia sulle tre vittime della deflagrazione, del 13 settembre scorso, alla Esplodenti Sabino a Casalbordino (Ch). Gli accertamenti, oggi, si sono concentrati su Fernando Di Nella, 62 anni di Lanciano (Ch). Dopo il riconoscimento da parte dei familiari, i medici legali Pietro Falco e Rossella Ferrara hanno proceduto agli esami ...

Mozzagrogna. Aggredita in casa a Villa Romagnoli con cacciavite la mamma del portiere del Monza

"Gli ho urlato contro e mi ha strattonato. A quel punto ho cercato di sfilargli il passamontagna dalla faccia per smascherarlo. E lui si è scagliato contro di me col cacciavite". L'ha ferita, fortunatamente in maniera leggera, al collo e al braccio. "Poi ha colpito qui, più volte, sulla borsa che avevo a tracolla, vedete... ". E' un racconto di apprensione e rabbia quello di G.F., ...

Lanciano. I bus di Sangritana in Sicilia per il trasporto dei migranti

Bus turistici, messi a disposizione dalla società Sangritana, in collaborazione con l'azienda unica abruzzese di trasporto Tua, hanno lasciato stamane Lanciano (Ch) per raggiungere la Sicilia. I pullman hanno destinazione Pozzallo, località che fa parte del libero consorzio comunale di Ragusa, che in questi ultimi giorni sta accogliendo migranti, per alleggerire ...