Le chiede soldi per non diffondere su internet foto ose': arrestato

Le ha chiesto 200 euro per non pubblicare sul web foto e video che la ritraevano in atteggiamenti osé, compromettenti e che sosteneva di aver creato grazie a un particolare software. Era  una truffa, ma tanto è bastato a spaventare la vittima, una 48enne di Pescara, che ha subito denunciato il suo estorsore, facendolo arrestare dalla polizia. In manette è finito un ...

Atessa. Ladri in negozio di abbigliamento per bambini

Ladri scatenati ieri notte con furti in tutto il comprensorio. Ignoti hanno colpito il punto vendita per bambini "Oviesse", nella ricca zona commerciale di Monte Marcone di Atessa (Ch). Dall'esercizio commerciale è stato portato via il registratore di cassa. I malviventi hanno agito tra le 3 e le 4 del mattino. I carabinieri di Atessa indagano sul colpo. L’irruzione del negozio di ...

Lanciano. Rubavano giocattoli e alimenti: cinque denunciati, tra cui un minorenne

Prediligevano giocattoli e alimenti. Sottraevano soprattutto zucchero, scatolette di tonno e liquori e, con questa loro attività, erano diventati assidui "clienti" del supermercato. Ora i componenti di due famiglie rom di Lanciano (Ch), che rubavano sistematicamente nei market "Risparmio casa" e "Todis", in via per Treglio a Lanciano (Ch), sono stati denunciati per furto aggravato in ...

Ladri scatenati in serata a Lanciano: presi di mira due appartamenti in centro

Ladri scatenati questa sera a Lanciano (Ch). Due i furti scoperti  tra viale Cappuccini e viale Martiri 6 Ottobre. Nel primo caso hanno sfondato la finestra di un balcone al primo piano. Vetri in frantumi, poi sono entrati e hanno messo a soqquadro l’appartamento, situato nei pressi dello stadio "Guido Biondi". Presa di mira l'abitazione di una coppia di cinquantenni che era uscita. ...

Lanciano. Abusi e frustate in chiesa. Don Facchini... il diavolo e l'acquasanta

"Era gioia...". Così i sette testimoni della difesa, in deposizioni che sono un coro di elogio, definiscono la loro esperienza all'interno della Legio Sacrorum Cordium, sodalizio fondato, nel 2009,  dal sacerdote brasiliano André Luiz Facchini e le cui attività si svolgevano all'interno della chiesa di Sant'Agostino a Lanciano (Ch), dove lui era parroco. Il prete ...

Lanciano. Palazzina sgomberata nel centro storico, nella notte rotti i sigilli. E ora ecco le catene

C'è chi ha rotto i lucchetti ed è tornato a casa propria. Si fa incandescente la vicenda che vede protagonista la palazzina del '700 situata nel centro storico di Lanciano (Ch), in via Garibaldi, e sgomberata, in tutta fretta, lo scorso 15 febbraio, perché esiste il pericolo di crolli. Lo stabile,  con numero civico 71, appartenente al Comune, ha il tetto marcio: alcune ...

Truffa milionaria alla Honda Italia: altri due imputati a giudizio. E sono sette

Altri due, e sono complessivamente sette, a processo per la truffa, da 10 milioni di euro, compiuta ai danni della Honda Italia Industrie Spa dal 2007 al 2012. Il giudice delle udienze preliminari del tribunale di Lanciano (Ch), Riccardo Audino, ha infatti rinviato a giudizio gli imputati le cui posizioni erano state in precedenza stralciate per ragioni di salute. Si tratta di Antonio Di ...

Si spaccia per cittadina greca, ma documenti sono falsi. Arrestata all'aeroporto di Pescara e condannata

Ha tentato di raggiungere Londra spacciandosi per cittadina greca, ma le è andata male: un’albanese è stata arrestata dalla polizia di Frontiera nell'aeroporto di Pescara prima di poter prendere il volo alla volta della capitale inglese. Il fatto si è verificato durante lo scorso fine settimana: due operatori in servizio di vigilanza hanno notato animalie nella carta di ...

Scarichi di fogna nel fiume Pescara e inquinamento: chiesto il processo per undici

Chiesto il processo per 11 nell'inchiesta sull'inquinamento del fiume Pescara, che nel luglio scorso fece scattare il sequestro di 26 scolmatori di piena dell'impianto fognario di Pescara e del mattatoio comunale. Il pm Andrea Papalia ha firmato le richieste di rinvio a giudizio a carico di 9 imputati e due società, per inquinamento ambientale e plurimi sversamenti, gestione ...

Muore carbonizzato mentre brucia le sterpaglie

E' morto carbonizzato mentre bruciava le sterpaglie. Questa la fine di un anziano agricoltore di Pineto (Te). Guido Sorgentone, di 85 anni, era intento a bruciare sfalci e potature in un campo, nella zona industriale di Scerne di Pineto (Te), in via dell'Agricoltura. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Roseto degli Abruzzi (Te), intervenuti sul posto, ...

Pescara. Rancitelli 'setacciata' dalle forze dell'ordine. Droga, armi e munizioni...

Nel quartiere Rancitelli, a Pescara, è arrivata la risposta dello Stato, attesa dopo l’aggressione al giornalista Rai, Daniele Piervincenzi, nel cuore del quartiere, in quel "ferro di cavallo" indicato come il centro dello spaccio di Pescara e non solo. Così oggi, alle prime luci dell’alba, è scattato il blitz interforze ad opera ...

Palazzina fatiscente nel centro storico di Lanciano: dopo lo sgombero, apposti i sigilli

Sigillato, questa mattina, dai vigili urbani, l'ingresso della palazzina fatiscente di via Garibaldi, nel cuore del centro storico di Lanciano (Ch), che nelle scorse ore è stato evacuato, in tutta fretta, per il pericolo crolli. L'edificio, di proprietà comunale,  che si trova al civico 71, presenta alcune travi del tetto marce e spezzate, "tanto da provocare un imbarcamento ...

PescaraPorto, chiesto il rinvio a giudizio per cinque. Imputato anche D'Alfonso

Richiesta di rinvio a giudizio, firmata dal procuratore capo di Pescara, Massimiliano Serpi, e dal procuratore aggiunto Anna Rita Mantini, per i cinque indagati nell'inchiesta relativa al caso PescaraPorto, che ruota attorno alla realizzazione di un complesso edilizio nei pressi dell'ex Edison, sul lungomare di Pescara, accanto all'ex Cofa. Le ipotesi di reato sono abuso d'ufficio e falso in atto ...

Accusa malore in casa e resta per due giorni senza soccorsi: donna salvata a Lanciano

L’hanno trovata riversa per terra, priva di sensi. Da due giorni non rispondeva ai familiari, né ai condomini e agli amici. Un silenzio anomalo. I vicini di casa si sono insospettiti e hanno allertato i vigili del fuoco e la polizia di Lanciano, che si sono recati subito sul posto. E' stato necessario sfondare la finestra del balcone al primo piano di una palazzina sita in viale ...