Pineto. Volontari a pulire la spiaggia: 'Tuteliamo i turisti e il fratino'
GUARDA LE FOTO

Plastiche e microplastiche. E'  il risultato della raccolta di tanti volontari che sono accorsi nell’Area marina protetta di Torre Cerrano (Pineto) per la pulizia di un tratto di spiaggia.

Armati di pazienza e passione, e con la mascherina, i volontari di tante associazioni hanno setacciato il tratto di battigia per debellarla dai materiali plastici, "un vero flagello per il mare e la costa”.

Fra la raccolta e un momento di riposo c’è stato anche un confronto fra le associazioni e i dirigenti dell'Area e del Comune di Pineto avente ad oggetto la salvaguardia del fratino. Nei giorni scorsi la pulizia meccanica della spiaggia – a parere degli ambientalisti – era stata effettuata in modo non consono ad un'area protetta di valenza nazionale, oltretutto in un tratto caratterizzato dalla presenza di nidi di una specie tutelata come il fratino.

Si è raggiunto un punto di incontro: saranno effettuati ulteriori interventi nell'immediato per mettere in sicurezza i nidi presenti e si è stabilito di procedere ad un successivo incontro al fine di una migliore pianificazione. 

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 315

Condividi l'Articolo