Atessa. Getta sacchi di rifiuti nel torrente Appello, multa da 600 euro
GUARDA LE FOTO

Ha tappezzato di sacchi neri zeppi di rifiuti un tratto del torrente Appello ad Atessa (Ch). Ma, scava e scava nell'immondizia, ecco saltar fuori carte che portano all'autore del gesto. Che si è visto recapitare una sonora multa.  

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

A dare notizia dell'accaduto è il Comune di Atessa. "In seguito alla segnalazione di un cittadino e all’intervento della società Ecolan, - fa presente - l’alveo è stato di nuovo ripulito".

"Per la rimozione dell’immondizia - viene aggiunto - è stato necessario raggiungere il fondo con le funi mettendo a rischio gli operatori. I bustoni sono stati ispezionati e non è stato difficile individuare il responsabile, grazie anche alle indagini dei vigili urbani".

All'imbrattatore è stata inflitta una sanzione di 600 euro, in base alle vigenti disposizioni di legge, oltre al pagamento della fattura Ecolan per le spese di pulizia del corso d'acqua". 26 ott. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2108

Condividi l'Articolo