Lanciano. Sparatoria tra albanesi: arresti per tentato omicidio. Grave 26enne

Braccati in breve tempo i partecipanti alla lite per futili motivi scoppiata ieri, intorno alle 20, nella zona industriale di Lanciano - Follani  e culminata con una sparatoria e poi botte a colpi di spranga tra due distinti gruppi di albanesi.

Al termine della lite si contavano due feriti e a tarda sera ci sono stati quattro arresti per concorso in tentato omicidio, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi. In gravi condizioni è ricoverato a Pescara, in Neurochirurgia, in prognosi riservata, un 26enne attinto alla schiena da un colpo di pistola calibro 38. Il giovane rischia la paralisi alle gambe, mentre è all'ospedale "Renzetti" di Lanciano, la seconda vittima della rissa, un 22enne, ricoverato per ferite lacero contuse alla testa: le sue condizioni non destano preoccupazioni.

In manette sono finiti (vedi foto) Altin Pojana, 39 anni, di Fossacesia (Ch), che ha sparato; Florence Kurt, 25 anni, e Behar Gjoka, di 22, entrambi residenti in contrada Selva di Altino (Ch) e Amarildo Ferko, 23 anni, di Altino (Ch). In queste ore si sta decidendo in quali carceri dovranno essere reclusi, considerate le ferree disposizioni anti Covid.

La disputa tra albanesi, quelli attaccati con violenza sono residenti a Lanciano e dintorni, è scaturita da un primo incontro avvenuto in centro, vicino a un bar, allorquando sono partiti degli sfottò. Successivamente il gruppo ora recluso ha contattato gli avversari (LEGGI ANCHE) per chiarire l'accaduto, dando loro l’appuntamento nella zona industriale, nello slargo prospiciente l’ex stabilimento Allegrino, e qui improvvisamente sono spuntati un revolver e bastoni. Ne è nata una micidiale zuffa che ha lasciato a terra i due.

Gli aggressori si sono dati a precipitosa fuga, ma poco dopo tre di essi sono stati rintracciati a Fossacesia, dove stavano pianificando di scappare altrove, mentre il quarto ad Altino. Ora si attendono gli interrogatori di garanzia per meglio capire il movente che ha dato origine alla sanguinosa domenica. 19 apr. 2021

Walter Berghella 

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto Andrea Franco Colacioppo

totale visualizzazioni: 7362

Condividi l'Articolo