Castel Frentano. Tra moglie e marito non mettere... il carabiniere. Dopo la lite, l'arresto

Tra moglie e marito ci va di mezzo un carabiniere, rimasto contuso mentre cercava di sedare una lite in famiglia. Con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni è stato infatti arrestato Mayaiven Pounusamy, 48 anni,  originario delle isole Mauritius e residente a Castel Frentano (Ch). Dopo una forte discussione con la consorte l’uomo ha anche tentato di ...

Acque minerali. Regione Abruzzo dovrà risarcire Santa Croce per sorgenti Canistro

La Regione Abruzzo deve pagare il risarcimento alla società Santa Croce per aver revocato illegittimamente la concessione della sorgente Fiuggino, la più piccola nel comune di Canistro (L'Aquila). Il Consiglio di Stato, infatti, con un'ordinanza del 5 luglio, ha rigettato il ricorso della Regione, volto ad annullare la sentenza del Tar del dicembre del 2018, ed ha condannato l'ente ...

Lanciano. Mercato coperto chiuso da Nas: Comune sposta agricoltori in via per Frisa

Si spostano nel parcheggio di via per Frisa, a Lanciano (Ch), gli orticoltori che vendevano i propri prodotti nel mercato coperto di piazza Garibaldi, a Lanciano. Il complesso è stato chiuso, lo scorso 20 luglio, dalla Asl, a seguito di controlli dei carabinieri del Nas (Nucleo anti sofisticazioni) di Pescara, che hanno riscontrato gravi carenze igienico sanitarie. I militari hanno anche ...

Morto, dopo incidente stradale, il primario Buzzelli dell'ospedale di Vasto

E' morto ieri, all'ospedale di Chieti, dopo due giorni di agonia. Non ce l'ha fatta Roberto Buzzelli, 66 anni, direttore dell'Unità operativa di Otorinolaringoiatria dell'ospedale "San Pio" di Vasto. E' deceduto a seguito delle lesioni riportate nell'incidente in cui era rimasto gravemente ferito lo scorso venerdì. Lo schianto in via Madonna dell'Asilo, tra la moto Yamaha del ...

Ortona. Incidente sulla Marrucina: due giovani feriti, grave una ragazza

 Incidente stradale, la scorsa notte, sulla statale Marrucina. Due giovani sono rimasti feriti. I ragazzi viaggiavano su una Vespa. Alla guida un 17enne originario di Canosa Sannita (Ch). Assieme a lui c'era una ragazza di 18 anni, di Crecchio (Ch). Procedevano sulla strada, in direzione Ortona, quando, all'impovviso, all'altezza di contrada Villa Caldari di Ortona (Ch), si sono scontrati ...

Lanciano. Carabinieri Nas e Asl al mercato coperto: sospesa attività, struttura chiusa

Chiusa la struttura, sospesa l'attività. Questi i provvedimenti scaturiti dall'ispezione dei carabinieri del Nas di Pescara, questa mattina, al mercato coperto di Lanciano (Ch). Sono state rilevate gravi carenze igienico-sanitarie, anche nei requisiti minimi strutturali. Sequestrati oltre 1.000 chilogrammi di prodotti, tra cui formaggi, pesce, uova e frutta, poiché privi ...

San Vito. Donna muore mentre fa il bagno in mare

Stava facendo il bagno ed è morta lì, in acqua. E' successo nella tarda mattinata di oggi nello specchio di mare antistante il Lungomare di Gualdo a San Vito (Ch). La signora, Aida Monsali, di 81 anni, insegnante in pensione di Bologna, che ogni anno veniva in Abruzzo nel periodo estivo, era in spiaggia e, ad un certo  momento, ha deciso di refrigerarsi. E' entrata in acqua e, ...

Lanciano. Blitz dei carabinieri Nas e della Asl al mercato coperto: trovate irregolarità

Blitz questa mattina dei carabinieri del Nas (Nucleo anti sofisticazioni) di Pescara, dei militari della compagnia di Lanciano e degli ispettori Asl all'interno del mercato coperto di Lanciano (Ch) di piazza Garibaldi. Sono state riscontrate diverse irregolarità, tanto che si ipotizza la chiusura della struttura per alcuni giorni. I militari hanno passato al setaccio il complesso, ...

Lanciano. Cercano un parcheggio e infilano la gradinata accanto al monumento ai Caduti

Cercavano un parcheggio, nel centro di Lanciano (Ch), ma si sono ritrovati con l'auto infilata in una delle gradinate che corrono accanto al monumento ai Caduti in piazza Plebiscito. E' successo la scorsa notte. Due giovani, della provincia di Chieti, a bordo di una Citroen C3, che erano a caccia di un posteggio, non conoscendo i luoghi e non essendoci segnalazioni di alcun genere, pensavano che ...

Fossacesia. Emigrato, torna in città 70 anni dopo e si porta dietro tutti i parenti

 E' tornato a distanza di 70 anni a Fossacesia (Ch): l'ha lasciata che era un paese, oggi è una città.  Si tratta di Sergio Toscano, emigrato negli anni Cinquanta, come tante famiglie, e trapiantato in Brasile. "Ora - dice - ho sentito il bisogno di tornare...".   Un viaggio emozionante tra i ricordi per Toscano, figlio di Domenico, uno dei fratelli di Paolo ...

Treglio. Sansificio Vecere e centrale biomasse. In appello rimodulate e confermate condanne

“Confermate, tranne per una parte, a causa dell'intervenuta prescrizione, le responsabilità penali per una vicenda che ci ha visto combattere, da sempre, e per anni, a tutela della salute pubblica”. Così il sindaco di Treglio, Massimiliano Berghella, riguardo al processo d'appello sui sansifici Vecere e la centrale a biomasse di Treglio (Ch), riguardo al quale è ...

Torricella Peligna. Passione marijuana... Arrestata sessantenne con piante su balconi

La dedizione alla coltivazione dell'"erba" ha messo nei guai una tranquilla sessantenne di Torricella Peligna (Ch). Anna P., infermiera, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Lanciano (Ch) diretti dal capitano Vincenzo Orlando. A seguito di alcune segnalazioni in caserma di abitanti del posto, che hanno notato su un balcone del secondo piano del palazzo abitato dalla donna, ...

Fara San Martino. Quello sperone di roccia che sta franando nelle gole, ora vietate agli escursionisti

C'è uno sperone roccioso, di cento metri cubi, a 45 metri d'altezza, che si sta sgretolando. Da esso, il 22 giugno scorso, intorno alle 11.30, si sono staccati i primi frammenti, piombati su una comitiva di turisti dell'Emilia Romagna: un pezzo di roccia, da un chilo e mezzo, e di 10/15 centimetri di diametro, ha centrato, sfondandole il cranio, Sandra Zanchini, 56 anni, di Ravenna, ...

Torino di Sangro. Scontro tra auto e camion, muore un giovane

Lo schianto è stato di quelli che non lasciano scampo: terrificante scontro tra un'auto e un tir, nella tarda mattinata di oggi, sulla statale 16, in territorio di Torino di Sangro (Ch). A perdere la vita un giovane di Vasto (Ch), Marco Trivilini, 39 anni da compiere il prossimo 21 luglio. L'incidente, in cui la vettura è rimasta distrutta, si è verificato in località ...

Lanciano. Oggi e sabato altri due appuntamenti per "Chiese aperte"

Continua l’opera di promozione culturale-artistico del progetto "Chiese aperte" a Lanciano (Ch). Due gli appuntamenti in programma in questa settimana: oggi alle 21.30 è prevista la visita guidata alla chiesa di San Biagio, nel quartiere di Lancianovecchia a cura di Domenico Maria Del Bello, ispettore archivistico onorario per l’Abruzzo. La chiesa di San Biagio, dopo la ...

Lanciano, Ztl nella polemica: 'E' tutto ok' precisa l'assessore Caporale. Ascom replica: 'Studiate!'

Ma quale Ztl irregolare! E' circostanziata e... a norma di legge la replica dell’assessore al Traffico del Comune di Lanciano, Francesca Caporale. Oggetto del contendere, fino allo sfinimento: la Ztl. E la replica dell’assessora è verso l’associazione di consumatori Ascom Abruzzo che nei giorni scorsi ha nuovamente messo in dubbio la legittimità della Ztl con i ...

Lanciano. Droga negli slip, nei guai due ventenni

Avevano nascosto la droga nelle mutande, ma sono finiti lo stesso nei guai. Due ventenni di Lanciano sono stati denunciati dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I ragazzi, G.F. e T.A., sono stati fermati dai militari durante un controllo. Erano nella zona di Viale delle Rose a Lanciano (Ch), a bordo di un’utilitaria di colore blu. "Sin da subito - spiegano le ...

Va ad accudire il figlio disabile a Torino di Sangro e viene arrestato per evasione

Dal provvedimento di arresto domiciliare deciso dal tribunale  di sorveglianza dell’Aquila,  del 14 maggio scorso, poteva usufruire di un permesso valido dalle 10.30 alle 12. Un’ora e mezza di libertà che ha utilizzato per andare ad accudire il figlio disabile della convivente, che segue con attenzione e amore e il quale era al primo giorno della colonia estiva a ...

Tragedia Rigopiano. A Pescara al via udienza preliminare: in 110 si costituiscono parte civile

La ferita si riapre.  Nell'aula uno del tribunale di Pescara, questa mattina, al via l'udienza preliminare relativa all'inchiesta madre sul disastro dell'Hotel Rigopiano a Farindola (Pescara). L'albergo, il 18 gennaio 2017, fu travolto da una valanga che fece 29 vittime, tra ospiti e lavoratori. A rischiare il processo sono 24 imputati, più la società Gran Sasso ...