Emergenza Coronavirus. Honda e Sevel donano camici e tute

L’appello fatto alle aziende del territorio per la donazione di camici e tute a favore delle strutture sanitarie dell'Abruzzo, per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, ha cominciato da subito a dare segnali positivi.

La Honda Italia e subito dopo la Sevel di Atessa (Ch) sono state le prime che hanno offerto il materiale che avevano in magazzino, corrispondente alla tipologia necessaria per i sanitari che operano negli ospedali. Circa un centinaio di camici nelle prossime ore saranno già a disposizione degli operatori.

“Voglio ringraziare per la loro sensibilità le aziende che hanno aderito al nostro appello mettendo subito a disposizione il materiale - dice il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio -. Altre imprese ci hanno contattato e dovrebbero darci risposte nelle prossime ore".

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2561

Condividi l'Articolo