Calcio. La Lega nazionale Dilettanti presenta 'Quarto Tempo'
GUARDA LE FOTO

La Lega Nazionale Dilettanti ha presentato nella “Sala Zuccari” di Palazzo Giustiniani sede del Senato della Repubblica Italiana a Roma, la manifestazione “Quarto Tempo – L'innovazione del calcio dilettantistico”, evento definito senza precedenti che supera il concetto di terzo tempo per proiettarsi nel futuro. Un momento d'incontro tra tutti i protagonisti del calcio, che si svolgerà dal 17 al 19 maggio 2024 a nell'area fieristica di Lanciano (Ch). Nel corso della tre giorni, verranno discussi, attraverso tavole rotonde e workshop, temi fondamentali per innovare  il gioco più seguito al mondo.

Numerosi i rappresentati delle istituzioni presenti nella Capitale, tra cui il presidente della Figc Gabriele Gravina; il presidente Lnd Giancarlo Abete; il presidente del Comitato regionale Abruzzo, Abruzzo, Ezio Memmo, promotore dell'evento; i senatori Guido Quintino Liris e Etel Sigismondi, l'assessore allo Sport della Regione Abruzzo, Mario Quaglieri; il sindaco di Lanciano, Filippo Paolini; il presidente di Lancianofiera, Ombretta Mercurio e numerosi altri.

Nelle parole del presidente Abete sono state tracciate le linee guida della manifestazione, evidenziando come l'obiettivo del meeting sia quello di cercare soluzioni sul versante delle tematiche che riguardano direttamente lo sviluppo del calcio dilettantistico, mentre Gravina ha teso a sottolineare come “Quarto Tempo” rappresenta una splendida occasione per riaccendere i riflettori su una delle dimensioni più belle del nostro sport, quella che permette di valorizzare la socialità e il territorio. Il presidente Memmo, ideatore e coordinatore del progetto, ha ringraziato gli organi nazionali della Lega per l'opportunità data ed ha affermato che: "Con la riforma del lavoro sportivo si è arrivati ad una svolta epocale per il movimento dilettantistico, il quale deve prendersi il tempo necessario per riflettere e tracciare le linee programmatiche per il futuro". 

Orgogliosa e felice di ospitare la kermesse la presidente Mercurio, mentre il sindaco di Lanciano Palini ha evidenziato come il rapporto tra sport e territorio sia un valore prezioso che deve essere tutelato e valorizzato. 18 apr 2024

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 861

Condividi l'Articolo