Cinghiali in centro a Fossacesia: è allarme tra i cittadini

Il crescente problema dei cinghiali nelle città e nei paesi richiede un’azione tempestiva e coordinata. A ribadirlo è il primo cittadino di Fossacesia (Ch), Enrico Di Giuseppantonio,  che  si prepara ad emettere un'ordinanza che richiede l’intervento urgente della polizia provinciale per intensificare le operazioni di controllo e uccisione dei questi ungulati.

I cittadini hanno segnalato la presenza di questi animali in diverse zone del centro. Gli animali sono stati avvistati vagare nel fosso lungo via Lanciano e nelle vicinanze del lavatoio in via per Rocca San Giovanni, suscitando preoccupazione tra gli abitanti.  Di Giuseppantonio chiarisce che, a causa delle attuali norme in vigore, i sindaci hanno limitate possibilità d'intervento e sottolinea l'importanza di regolamenti chiari emanati dal Parlamento per affrontare questa situazione emergenziale.

"I cinghiali - dice Di Giuseppantonio - rappresentano un grande pericolo per la circolazione stradale, per chi vive nei centri abitati e per l’agricoltura, con colture distrutte e conseguenti ripercussioni negative sull’economia del settore. Nella mia veste di vice presidente del Consiglio nazionale dell’Anci e quale coordinatore del gruppo di lavoro che si è occupato di fare proposte per le modifiche alla legge di vigilanza della fauna selvatica ed in particolare dell’emergenza cinghiali, ho preso parte all’audizione davanti alle Commissioni Sanità e Agricoltura del Senato per chiedere interventi immediati. In quella sede, tra l’altro abbiamo affrontato anche la questione peste suina, che oggi  si sta manifestando in alcune zone del Paese. Torno quindi a ribadire – conclude  il sindaco- che si entri al più presto nel merito per stabilire il controllo e la gestione della proliferazione degli ungulati, che non è più rinviabile". 24 mag. 2023

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4714

Condividi l'Articolo