Era la fine  degli anni Cinquanta quando cominciò la costruzione della diga di Bomba (Ch) che diede vita al lago del Sangro. La preziosa testimonianza di Nicola Berghella, originario di San Vito (Ch), allora dirigente Acea e che seguì gli interventi dagli espropri alla nascita dell'invaso... Il racconto è intervallato da un video-documento fatto realizzare all'epoca dall'Acea, azienda per l'energia elettrica di Roma. Di Serena Giannico e Massimiliano Brutti. Marzo 2015
totale visualizzazioni: 10969

Condividi l'Articolo