Marsilio in visita a Treglio. 'Valorizzare la peculiarità degli affreschi'
GUARDA LE FOTO

E' stato Treglio (Ch) il Comune in cui, ieri mattina, il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio ha effettuato una visita istituzionale.

Accompagnato dal sindaco Massimiliano Berghella, il presidente ha, inizialmente, fatto un giro del paese che gli ha consentito di conoscere da vicino la realtà del Teatro Studio, diretto da Stefano Angelucci Marino, oltre agli affreschi disseminati lungo le strade del centro storico.

Successivamente, in municipio, Marsilio ha incontrato i cittadini. "Ritengo importante -ha esordito - la scelta di investire sugli aspetti culturali che distinguono un luogo da tutti gli altri, non lo rendono anonimo, non lo rendono seriale, perché ha qualcosa di specifico, di particolare. Per esempio, questa tradizione legata agli affreschi a bassorilievo, che si è diffusa qui a Treglio, - ha sottolineato - è originale e vi suggerisco di estenderla, di usarla anche solo come elemento di arredo urbano, di decoro, di valorizzazione delle attività commerciali. E' qualcosa che si nota e che si vede anche qui all'interno del palazzo comunale. Fate bene a investire su questi aspetti".

"Peraltro, - ha proseguito - qui avete una posizione invidiabile, mille volte si passa per Treglio, anche se non ci ferma mai. Io ho voluto farlo, come sto facendo in qualunque Comune abruzzese, anche in quelli più periferici. Treglio ha, invece, la fortuna di essere vicinissima a Lanciano ed è questa la vostra forza, a differenza di molti altri territori dell'Abruzzo che soffrono drammaticamente lo spopolamento. Qui c'è invece una crescita anche di residenzialità, - ha spiegato - benché non siate una località costiera ma siete vicinissimi al mare. Come Regione abbiamo investito molto sulla promozione della Costa dei Trabocchi che è a due passi".

A tal proposito, Treglio ha ottenuto un finanziamento di 1 milione di euro dal Pnrr per la realizzazione di una pista ciclopedonale, su entrambi i lati della strada che, dal centro del paese arrivi fino alla stazione ferroviaria di Severini per creare un collegamento con la Via Verde a San Vito.

"Come Regione, - ha proseguito Marsilio - sta a noi accompagnare questo lavoro di crescita del territorio, contribuire al miglioramento della qualità dei servizi dell'ascolto e della capacità amministrativa. L'obiettivo è anche quello di aumentare la capacità di accogliere fondi dall'Ue e dallo Stato attraverso tutte le competenze e le opportunità che esistono ma che, a volte, - ha concluso - non si colgono appieno perché mancano proprio capacità amministrativa e risorse umane".  26 set. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1662

Condividi l'Articolo