Lanciano. Cambio al vertice di Sangritana. Alberto Amoroso subentra a Pasquale Di Nardo

Cambio al vertice di Sangritana Spa, società che fa capo all'azienda regionale di trasporto Tua. 

Nei prossimi giorni si riunirà l'assemblea dei soci per l'approvazione del bilancio e per il rinnovo delle cariche. E Alberto Amoroso (nella foto), di professione bancario, prenderà il posto di Pasquale Di Nardo, amministratore unico di Sangritana. 

Una nomina, quella di Amoroso, in quota a Forza Italia, e caldeggiata dall'ex assessore regionale Mauro Febbo. 

Di Nardo è dal 2009 alla guida dell'ultracentenaria azienda di Lanciano. Incarico avuto dalla giunta di Gianni Chiodi, confermata poi dall'esecutivo di Luciano D’Alfonso e proprogato, di un anno, da Marco Marsilio. Solo pochi giorni fa Di Nardo ha presentato l'accordo con la Trigano Van per il trasporto, in Germania, con i treni, dei camper realizzati in Val di Sangro: Sangritana, dunque, main contractor di una nuova commessa ferroviaria internazionale. "Fin dall’inizio - ha sottolineato Di Nardo - quest'amministrazione ha creduto nello sviluppo del cargo. Gli investimenti fatti per l’acquisto dei locomotori Bombardier prima e di due CZ Loko la scorsa estate ne sono una prova. Oggi i numeri ci danno ragione. Infatti, nonostante la pandemia (durante la quale non ci siamo fermati mai) e la crisi dell’auto, SangritanaCargo è in controtendenza, facendo registrare un aumento di fatturato che da 5,3 milioni del 2019 è salito a 7,9 milioni del 2020 (+49%) e con previsioni di fatturato di 9,4M per il 2021, raddoppiando così il dato del 2019". 

Amoroso, storico presidente di Confrantoiani, di cui oggi è vice e tesoriere, vive a Santa Maria Imbaro (Ch).  29 giu. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2994

Condividi l'Articolo