Regione Abruzzo. Domani si insedia il Consiglio. E la nuova giunta Marsilio?

“Appuntamento a domani per dare il via alla nuova legislatura regionale": così il presidente della Regione, Marco Marsilio.

Domani mattina, alle 11, a L'Aquila, ci sarà l’insediamento del nuovo Consiglio regionale e, forse, la presentazione del nuovo esecutivo che in realtà avrà diverse riconferme.

Si inaugurerà così la XII legislatura della Regione Abruzzo. Il Consiglio sarà chiamato ad eleggere l'Ufficio di Presidenza e di conseguenza il nuovo presidente del Consiglio. La seduta si dovrebbe chiudere con la presentazione ufficiale dei componenti della Giunta e con l'esposizione del programma di governo da parte del presidente della Regione.

Dopo giorni di discussioni, il nuovo esecutivo sembra così essere composto. Dovrebbe prevedere tre assessorati per FdI, il primo partito, uno di Forza Italia e uno della Lega: questi ultimi due partiti hanno fatto dura opposizione rispetto alle intenzioni di Marsilio, che ha tenuto duro. 

Tra gli assessori di Fratelli d’Italia, Mario Quaglieri, a cui andranno Bilancio, Sport , Personale e aree interne; Tiziana Magnacca, Urbanistica e Rifiuti e Umberto D’Annuntis, Infrastrutture, Mobilità e Lavori pubblici. Riconfermata, come esterna,  Nicoletta Verì, che manterrà la delega alla Sanità.

A Forza Italia dovrebbero toccare la Presidenza del Consiglio, con l’aquilano Roberto Santangelo e l’assessorato al Lavoro e all’Istruzione con Lorenzo Sospiri, e il sottosegretariato alla Giunta, con Daniele D’Amario con deleghe ad Attività produttive e Turismo. Alla Lega l'assessorato all'Agricoltura, con Emanuele Imprudente.

La vicepresidenza del Consiglio dovrebbe essere affidata a Marianna Scoccia.

09 apr. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1077

Condividi l'Articolo