Aggressione mortale in via Fortebraccio a L'Aquila: due arresti per omicidio e rapina

Una lite in centro che ha avuto come strascico una tragedia. E' successo nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18 , in via Fortebraccio a L’Aquila, ai piedi della scalinata della basilica di San Bernardino.

C'è stata una discussione tra tre persone, probabilmente legata a questioni di droga, e sono volate anche botte. Erano due stranieri contro un italiano. Quest'ultimo, dopo essere stato malmenato, si è accasciato in strada ed è morto: ha fato qualche passo ed è deceduto. Gli altri se la sono svignata, dopo averlo però derubato.

Solo un'ora ci ha messo la polizia, giunta subito sul posto, per dare un nome ai volti degli autori del delitto e solo altre dodici per assicurarli alla giustizia. Omicidio preterintenzionale con annessa rapina pluriaggravata sono i reati contestati.

La vittima è Teodoro Ullasci, 59 anni, di origine sarda, ma che vive a Tempera a L'Aquila. Il caso risolto in tempo record dalla grazie alle indagini e alla profonda conoscenza del territorio da parte degli uomini della Mobile diretta dal vice questore Roberta Cicchetti, in collaborazione con le Volanti, dirette dal commissario Giovanni Salvatori.

"Obiettivo degli inquirenti - dice la Questura in una nota - è ora quello di arrivare a definire la dinamica del fatto. I due responsabili del gravissimo evento criminoso, sottoposti a fermo hanno entrambi già reati contro il patrimonio inerenti gli stupefacenti".

Ieri sera, intorno, alle 17, in Piazza Bariscianello hanno incontrato la vittima. Insieme hanno imboccato Via Fortebraccio e dopo qualche metro è nata una discussione poi sfociata nell'aggressione fatale. Mentre uno dei due raccoglieva un sasso poi non utilizzato, l'altro improvvisamente ha colpito la vittima prima con un fortissimo calcio al fianco sinistro e poi con un violentissimo pugno al volto che ne ha provocato la caduta e la morte immediata sul posto. Poi ci hanno messo qualche secondo per avvicinarsi alle tasche e sottrargli tutto quanto contenevano". 23 mar. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1375

Condividi l'Articolo