Teramo. Accoltella e uccide l'anziano padre dopo lite

E' morto la scorsa notte all'ospedale di Teramo, dopo che il figlio lo ha accoltellato.

Mario Di Rocco, di 83 anni, capostazione in pensione, nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, al culmine di una lite, è stato pugnalato ripetutamente nella propria abitazione in via Crispi.

L'anziano, trovato in condizioni disperate, è stato soccorso e ricoverato in ospedale e nelle ore successive c'è stato il decesso. Il suo organismo non ha retto alle lesioni gravissime causate dai fendenti.

Il figlio, di 49 anni, è stato fermato dai carabinieri di Teramo. Le forze dell'ordine, coordinate dalla Procura, stanno ricostruendo l'accaduto e i motivi che avrebbero scatenato il bisticcio, pare legato al disordine regnante in casa.

L'aggressore ha utilizzato un coltello da cucina e colpito a più riprese al genitore. Sono stati diversi testimoni, anche i vicini di casa che avrebbero sentito i due urlare. 21 nov. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 829

Condividi l'Articolo