A Lanciano la presentazione del libro 'Le biblioteche nel sistema del benessere'

La sezione abruzzese dell’Associazione Italiana biblioteche (Aib), con il patrocinio del Comune di Lanciano e in collaborazione con la biblioteca comunale “Raffaele Liberatore”, è l’organizzatrice della presentazione del libro “Le biblioteche nel sistema del benessere. Uno sguardo nuovo” edito da Editrice Bibliografica.

L’iniziativa, alla quale sarà presente la presidente della sezione Lazio dell’Aib Emanuela Battaggia, si terrà venerdì 23 febbraio prossimo, alle 17, nella sala convegni della biblioteca comunale di Lanciano (Ch) e precederà la presentazione del nuovo Comitato esecutivo regionale Aib Abruzzo.

Il comitato, che per il triennio 2023/2026 sarà presente nella sezione ragazzi della biblioteca comunale di Lanciano, è formato da diversi “custodi della cultura” come la presidente Daniela Giancristofaro, il vicepresidente Dimitri Bosi, i consiglieri Marilde Cavuto, Silvia Checchia, Luca Mazzocchetti e Rita Pagliara, insieme con altri componenti esterni.

La presentazione del libro avverrà quindi in un luogo dove sarà possibile essere circondati da grandi capolavori letterari, in compagnia di coloro che hanno coltivato negli anni il sogno e l’ambizione di renderli accessibili a tutti attraverso quei luoghi straordinari che sono le biblioteche.

“A partire dalle priorità della nostra contemporaneità - viene spiegato in una nota - il libro racconta le biblioteche italiane in una visione sistemica, come mezzo per la crescita personale e culturale dei cittadini, ma senza nasconderne le criticità […] Il libro si rivolge a tutti gli operatori della cultura – certamente anche studenti e studiosi di biblioteche ma non solo – per offrire un contributo concreto rispetto all’obiettivo fortemente condiviso di dimostrare e raccontare il ruolo della cultura in un’ottica di benessere, qualità della vita e sviluppo sostenibile”. 

Ed è sicuramente uno sguardo nuovo quello sulla “cultura del libro” che ci viene offerto dai vari autori del testo e dalla curatrice del volume Chiara Faggiolani che per l’occasione sarà presente all’evento dialogando con Luca Mazzocchetti, direttore della Biblioteca Diocesana “Carlo Maria martini” di Pescara (Pe).

.Dalla splendida biblioteca di Alessandria in Egitto, sfortunatamente distrutta nell’incendio causato dai romani con la presa della città nel 48 a.C., un luogo di luce e splendore dove i libri avevano forme papiracee arrotolate e venivano rigorosamente letti ad alta voce e discussi dai presenti, fino a molti secoli dopo con l’invenzione della stampa prima e della lettura intimistica dopo, le biblioteche hanno sempre svolto il compito di proteggere e divulgare il sapere in nome di una cultura universale senza barriere o differenze di alcun tipo che ci auguriamo possa permanere per sempre. 22 feb. 2024

MARIANO PELLICCIARO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 680

Condividi l'Articolo