Coronavirus. Contagi a scuola a Fossacesia e San Vito. Tribunale chiuso a Vasto. Un altro decesso a Ortona

Un nuovo contagio da coronavirus nella scuola dell’infanzia di Fossacesia (Ch) e il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, dispone la chiusura della sezione dove si è registrato il caso Covid, per consentire la sanificazione.

Su disposizione della Asl Lanciano-Vasto-Chieti sono scattate le procedure che prevedono la quarantena per i piccoli, per il personale docente e non e per tutti coloro che sono stati  a contatto con l’alunno. Nel mese di ottobre 2020 si era verificato un episodio analogo, che aveva interessato una bimba.

Fu  emessa un’ordinanza di sospensione dell’attività didattica e sanificato l’intero edificio. A Fossacesia al momento ci sono tre positivi e 9 in quarantena. Intanto il primo cittadino annuncia lo screening di massa per l'ultimo fine settimana di gennaio. I tamponi rapidi verranno  effettuati nella palestra polivalente di Via Maggio, a quanti ne faranno richiesta.

A San Vito Chietino scuola media chiusa ieri e oggi. L’attività didattica sarà ripristinata regolarmente lunedì 24 gennaio per tutte le classi, eccetto una. E' risultata contagiata un’insegnante residente in un comune limitrofo. Le aule, ospitate nell’edificio dell’Istituto comprensivo, sono state sottoposte a sanificazione straordinaria. Qualche giorno fa c'è stata la posititvità anche di un alunno, con gli studenti posti in quarantena domiciliare con sorveglianza attiva fino al 27 gennaio. Mentre, alcun provvedimento è scattato per il personale scolastco, che secondo la propria  responsabilità, ha  dichiarato di aver osservato le misure di distanziamento interpersonale e il continuo e costante utilizzo dei dispositivi di protezione.

A Vasto, invece, tribunale chiuso fino al prossimo 29 gennaio, dopo che tre dipendenti sono risultati contagiati. lo ha deciso il presidente Bruno Giangiacomo, invitando tutti, anche i magistrati, a sottoporsi, per sicurezza, a tampone.

Ad Ortona nuova vittima, l'ottava, nella residenza anziani "Don Bosco". E' morta L.P., di 84 anni. Migliora, invece, a Lanciano (Ch), come fa sapere il sindaco Mario Pupillo, la situazione nel centro anziani "Santiago": su 40 ospiti non ricoverati, i positivi sono scesi a 11, tutti asintomatici. Qui ci sono stati però 10 decessi.

Intanto Pizzoferrato (Ch) esce dalla zona rossa. Da domani si potrà tornare a circolare liberamente. Oggi visita in municipio del presidente della Regione, Marco Marsilio. 22 genn. 2021

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4519

Condividi l'Articolo