GUARDA LE FOTO

Mattina folle di un 28enne di Casoli (Ch) che, presa la Fiat Punto bianca del padre, piomba a Lanciano (Ch) per falciare,  a mo' di birilli (VIDEO), gente che passeggia lungo Corso Trento e Trieste, da decenni area pedonale, addobbata per le Feste di Settembre. 

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Sono le 10.10 quando l'automobilista, Emanuele Travaglini, dopo aver speronato una vettura in Piazza D'Amico, da Viale delle Rose, imbocca la strada più centrale della città, che già pullula di pedoni. C'è chi fa acquisti e chi una camminata... Poi attimi da film horror... "Ho pensato ad un attentato terroristico, come in Germania", riferisce una negoziante sconvolta. 

"La macchina, ad alta velocità, - racconta Andrea Franco Colacioppo, fotografo de "Il Messaggero" e di "Abruzzolive.tv" - superati i new jersey di sicurezza, ha imboccato il Corso e giù, zigzagando... Ha travolto un uomo davanti alla sede elettorale del Partito democratico, scaraventansolo sull'asfalto, e, più giù, all'altezza dei portici comunali, ha investito una signora con un passeggino con un bimbo di un anno e mezzo, il nipotino. Quindi ha evitato il camion degli operai che stavano sistemando le ultime luminarie ed è sceso verso Piazza Plebiscito. Ho allertato la polizia... ".

Due feriti a terra e il panico sull'arteria. E' il caos. Grida di paura, urla, scene di disperazione. "L'auto è entrata dal semaforo di via De Crecchio - dice ad Abruzzolive.tv, Luciano Pagliani, che era nella sede del Pd - e l'ho vista mentre scendeva, procedendo sopra i 100 chilometri orari. Gimkana tra tavolini e sedie dei bar e poi ha centrato un signore che era proprio qui, davanti alla nostra porta... Quindi, poco più avanti, è piombato su una donna. Sangue a terra, tutti che strillavano, richieste di aiuto... Il parapiglia... Ambulanze, carabinieri, polizia...".

In breve sul posto i sanitari del 118. Ad avere la peggio Gabriele Staniscia, 77 anni, di Lanciano... "Lui l'ha mirato... e preso preso in pieno, centrato...", riferiscono alcuni passanti. L'uomo, dopo i primi soccorsi, viene trasferito, con l'elicottero del 118, all'ospedale di Pescara, al Neurochirurgico. Dove viene stabilizzato: ha traumi vari, più gravi quelli alla testa e alla schiena e nelle prossime ore potrebbe essere operato. Lì, sul luogo del dramma, restano le sue scarpe, la mascherina che indossava e chiazze di sangue. 

Al Pronto soccorso del "Renzetti" viene invece portata la donna investita, Luciana Iavicoli, 57 anni, di Torino di Sangro (Ch), moglie dell’avvocato Francesco D’Ugo. Ha riportato la frattura del femore. Illeso il piccino che era con lei.  

Travaglini, intanto, continua la propria corsa, urtando alcune delle macchine che incrocia. Tra un incidente e l'altro, giunge nei pressi delle Torri Montanare e qui, dopo aver abbandonato la vettura, col parabrezza spaccato, telefona al 112, si presenta, spiega quello che ha appena combinato e indica il punto dove si trova. Il mezzo usato viene trovato dalla polizia e sequestrato. "Si è costituito - spiega il comandante dei carabinieri della compagnia di Lanciano, il maggiore Fabio Vittorini -. Quando ha chiamato, era cosciente della gravità delle azioni compiute. Lo abbiamo preso e portato in caserma. E' stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio". A spedirlo in carcere ci ha pensato il pm Francesco Carusi.

"Grave evento e ferita che la città non dimeticherà – commenta in un videomessaggio (GUARDA QUI) il sindaco Filippo Paolini -. Nessuno poteva pensare che sarebbe accaduto... Siamo vicini alle due familgie colpite, che ho sentito personalmente. Ringraziamo la Madonna del Ponte, nostra patrona, per come è andata...". 13 set. 2022

SERENA GIANNICO

@RIPRODUZIONE VIETATA

Hanno collaborato FRANCO ANDREA COLACIOPPO, GAETANO D'ALESSANDRO e ILARIA SPIGA

Montaggio video MASSIMILIANO BRUTTI

totale visualizzazioni: 10127

Condividi l'Articolo