Uccide la moglie lanciandola giù da un ponte tra Casalbordino ed Atessa

Si disfa della moglie, e delle sue malattie, buttandola giù da un ponte sul fiume Osento a Casalbordino (Ch).

L'uomo, Angelo Bernardone, 74 anni, di Casalbordino, ex operaio Sevel, ha ucciso la consorte, Maria Rita Conese, oggi pomeriggio. Il fatto, stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri della compagnia di Ortona (Ch), che stanno effettuando indagini, anche con la Scientifica, è successo intorno alle 15.

Il pensionato, probabilmente stanco della malattia della moglie, che sembra avesse problemi di demenza senile o Alzheimer, ha deciso di ammazzarla e l'ha scaraventata giù da un cavalcavia, situato sulla provinciale 216 tra Casalbordino e Atessa, da circa dodici metri di altezza.

La donna, 72 anni, nata ad Atessa (Ch), è precipitata nel corso d'acqua ed è morta. Inutile l'arrivo dei soccorritori del 118, con ambulanza ed elicottero. Nel punto in cui il corpo è stato trovato, il fiume è profondo circa 60 centimetri ed è largo poco più di tre metri. 

Sembra che i due stessero andando, in macchina, al cimitero di Atessa, per far visita ai familiari di lei. Il dramma durante il tragitto. 

Il marito, dopo l'assassinio, ha avvisato i militari e si è costituito: è stato sottoposto a fermo. L'accusa è di omicidio volontario. "L'ho gettata dal ponte, non ce la facevo più", ha sbottato lui. Il caso è seguito dal pm della Procura di Vasto, Michele Pecoraro.

Il cadavere è stato ripescato alle 18.05 e riportato sulle sponde dai vigili del fuoco di Casoli e poi trasferito all'obitorio di Chieti per l'autopsia, che sarà effettuata dal medico legale Cristian D'Ovidio.

"Una famiglia tranquillissima, mai ci saremmo aspettati una tragedia simile": così il sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci, sull'uxoricidio. La coppia, che ha quattro figli, vive in paese, in un'abitazione nei pressi del campo sportivo, in via D'Annunzio. "Ripeto - afferma il primo cittadino - è gente perbene. Siamo sconvolti dall'accaduto". 26 dic. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto del luogo dell'omicidio di Andrea Franco Colacioppo

totale visualizzazioni: 11389

Condividi l'Articolo