Redazione 25-01-2020 2198

Atessa. Impianto rifiuti infettivi Di Nizio: la Regione riavvia procedimento autorizzativo

La Regione riavvia il procedimento volto a valutare il progetto presentato dalla srl Di Nizio di Mafalda (Cb) per la realizzazione, in contrada Saletti di Atessa (Ch), di un impianto di sterilizzazione di rifiuti sanitari, anche infettivi, con adiacente deposito di materiali pericolosi e non.  L'istanza era stata rigettata, circa un anno fa, dal Comitato Via della Regione Abruzzo, seguendo ...

Redazione 22-12-2019 1638

Atessa. Riecco il progetto Di Nizio per impianto rifiuti infettivi. E riecco la protesta

Torna in auge il progetto della Di Nizio Eugenio srl di Mafalda (Cb) per la realizzazione, in Val di Sangro, di un impianto per il trattamento di rifiuti infettivi.  Il progetto era stato respinto, esattamente un anno fa, dal Comitato Via della Regione Abruzzo, seguendo le direttive del nuovo Piano regionale dei rifiuti. Fu bocciato perché mancava il requisito essenziale e ...

Redazione 20-12-2019 1064

Atessa. La Regione respinge il progetto dell'impianto di rifiuti infettivi della Di Nizio

  "Vista la nota dell’Avvocatura regionale, secondo cui, risultando pienamente vigente la disciplina regionale di approvazione del Piano regionale di gestione dei rifiuti, non ricorrono le condizioni per una disapplicazione delle disposizioni della Legge regionale 5/2018...”.   Con queste parole, ieri, il Comitato Via della Regione, seguendo le direttive del nuovo Piano ...

Redazione 20-12-2019 1235

Atessa. Impianto di rifiuti infettivi Di Nizio: la Regione sbaglia e si allungano i tempi

"Eravamo già pronti a festeggiare, quando, lo scorso 5 ottobre, il Servizio di Valutazione ambientale regionale comunicava (Protocollo  275179) alla ditta proponente il preavviso di archiviazione della pratica con termine fissato al 10 ottobre". Invece, a seguire, il comitato Via ha concesso un mese di proroga all'impresa. "E - è l'allerta - bisogna vigilare, perché il ...

Redazione 20-12-2019 936

Atessa. 'In Abruzzo piu' traffici di rifiuti e crimini ambientali': cosi' il Rapporto Ecomafia di Legambiente

Nella regione verde d'Europa crescono i reati contro l'ambiente. Se in Italia sono aumentati del 16 per cento, in Abruzzo è stato registrato un incremento di oltre il 23 per cento rispetto alla media nazionale. "Ma il nostro Paese, nel 2017 si è caratterizzato per i tanti arresti effettuati per crimini ambientali e per il numero di inchieste sui traffici illeciti di rifiuti". E' ...

Redazione 20-12-2019 1108

Ciaf, Di Nizio e discarica Rocca: appello dei sindaci alla Regione. Incontro il 17 luglio ad Atessa

  Un dettagliato documento, nel quale, partendo dal Piano regionale in materia, viene analizzata la situazione dei rifiuti in Abruzzo, in particolare per quanto riguarda quelli speciali pericolosi e quelli sanitari. Nel documento, di 8 pagine, a firma del primo cittadino di Atessa, Giulio Borrelli, e di quello di Lanciano, Mario Pupillo, il “Comitato dei sindaci Sangro Aventino ...