Lanciano Calcio. E' Damiano Cianfagna il nuovo allenatore

Il Lanciano Calcio 1920 ha annunciato un nuovo allenatore e un nuovo direttore sportivo.

Il tecnico che guiderà i rossoneri nella prossima stagione di Eccellenza è Damiano Cianfagna (vedi foto di reportorio), con un passato trascorso a Montesilvano, dove ha allenato prima le giovanili, poi la prima squadra. Cianfagna, originario del Molise, ha giocato un paio di anni in rossonero, con la Berretti, nel 2004, ai tempi del compianto presidente Ezio Angelucci. Ha anche svolto parte dei suoi studi qui a Lanciano, dove è già conosciuto. Nelle sue parole tutto l'entusismo per la nuova avventura che si accinge a vivere.

Ci racconta di essere stato contattato dal nuovo direttore sportivo, Moreno Miccoli, e poi di aver parlato con il direttore generale, Paolo Iapaolo, e successivamente in una videoconferenza con il patron rossonero Max Pincione, con cui ha trovato l'accordo. Il Lanciano che verrà sarà diverso da quello precedente: saranno privilegiati i calciatori abruzzesi, a differenza dello scorso anno, e l'obiettivo è sempre quello di una promozione diretta in serie D.

Cianfagna è ben consapevole delle difficoltà alle quali va incontro, ma non intende lasciare nulla al caso, lavorando all'estimento della rosa in stretto contatto con Miccoli, appunto la seconda novità. Miccoli è un grande esperto del calcio dilettantistico della nostra regione, e conosce molti calciatori che possono fare al caso dei sodalizio frentano.  Quindi il presidente Max Pincione conferma quanto dichiarato in chiusura di stagione, di voler proseguire con il Lanciano. L'annuncio è stato accolto in maniera molto fredda dalla tifoseria, che dopo quanto accaduto lo scorso anno, ha preso le distanze da questa società.  06 giu. 2022

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1437

Condividi l'Articolo