Lanciano Calcio. In panchina a sorpresa torna Stefano Bellè
GUARDA LE FOTO

Torna Stefano Bellè sulla panchina del Lanciano Calcio 1920.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Con una decisione che definirla sorprendente è poco, il presidente del sodalizio frentano, Max Pincione, ha fatto un passo indietro rispetto a quanto egli stesso aveva deciso qualche mese fa. Già da inizio settimana si era notata l'assenza di Pasculli agli allenamenti, ma non si pensava certo ad un epilogo del genere.

Ricordiamo che la settimana scorsa avevano lasciato il Lanciano anche Claro Francisco Tadeo e Matias Mazieres, due rinforzi argentini che però non avevano dato l'apporto sperato. A loro  si è aggiunto Pasculli.

I motivi che hanno portato ai saluti, sono da ricercare tra i dissapori con la dirigenza e ad una lontananza da casa che il mister non reggeva. Di certo la decisione di sollevare dall'incarico un allenatore a poche giornate dalle fine del campionato appare sorprendente, sopratutto alla luce di quanto Pincione aveva dichiarato nel corso del suo ultimo soggiorno in Italia. Il ritorno di Bellè sulla panchina è arrivato anche su pressione dei giocatori e dalla piazza frentana che aveva avuto modo di apprezzare il tecnico laziale.

L'obiettivo della società, almeno quello sempre dichiarato, resta la partecipazione ai playoff, ma forse avere anche idee più chiare sarebbe auspicabile. 31 mar. 2022

URANIO UCCI

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 924

Condividi l'Articolo