Il Touring Club Italiano ha scelto il comune di Francavilla per celebrare in Abruzzo la "Festa della bicicletta", in programma per domani dalle 12.30 alle 18.30, in piazza Benedetto Croce (piazzale della stazione ferroviaria). In occasione della manifestazione, inoltre, verrà presentato il nuovo volume del Touring dedicato al mondo delle bici.

"La Regione Abruzzo ha investito molto nel sistema delle ciclovie e della mobilità sostenibile - spiega l'assessore al Cicloturismo, Dino Pepe -. L'infrastruttura più importante è 'bike to coast' che abbraccia 17 centri, da Martinsicuro a San Salvo, 131 km di tracciato. In questi mesi - ricorda ancora Pepe - è in fase di realizzazione il tratto più suggestivo, quello che percorre la via verde della Costa dei Trabocchi, 41 chilometri, terminato il quale avremo realizzato il 90% della pista ciclabile costiera. L'Abruzzo è cresciuto molto nella mobilità sostenibile, grazie anche a progetti specifici, come le piste ciclabili a pettine che saranno realizzate nell'interno, al fianco delle aste fluviali. Sono progetti che valorizzano il nostro territorio. Il cicloturismo - conclude - può aiutare molto lo sviluppo della nostra regione, valorizzando i borghi e le comunità. E l'iniziativa promossa dal Touring Club, che noi sosteniamo, va versa questa direzione".

La scelta di Francavilla non è casuale: si trova proprio nel punto intermedio, il chilometro 65 dei 131, dal confine con le Marche a quello del Molise, della ciclovia litoranea in corso di completamento. Alla presentazione della kermesse presenti il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani; il console abruzzese del Touring Club Italiano, Elio Torlontano, e il direttore del Dipartimento Cultura, Turismo e Paesaggio, Francesco Di Filippo. 
08 novembre 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 374

Condividi l'Articolo

Articoli correlati