Calcio. Promozione. Arriva la prima vittoria per il Miglianico Lanciano Fc

MIGLIANICO LANCIANO FC 4  BACIGALUPO VASTO MARINA 2

Miglianico Lanciano: Castelli, D'Anteo, Ndiaye, Brunetti, Mora, Alessandroni, Barbarossa, Milizia, Aquino, Di Benedetto., De Santis. A disposizione Quagliano, Pierreton, Praino, Paolucci, Nardelli, Grannonio, Colecchia, Louennous, Grande. Allenatore Roberto Contini.

Bacigalupo Vasto Marina: Bomba, Vespasiano, Garofalo, Petrone, Progna, Pitto, Shipple, Gagliano, Molino, De Vizia, Larivera. A disposizione Ferrara, Izzi, Santone, D'Adamo, Rozanc, Petrella, Berardi, Alberico. Allenatore Daniele Avantagiato.

Arbitro il sig Costantini di Pescara, assistente 1 Di Filippo di Teramo, assistene 2 Antonucci di Pescara.

Reti: 25° Brunetti (ML), 30 Di Benedetto (ML), 31° Molino (B), 34° Alessandroni (ML), 52° D'Anteo (ML), 90° Molino (B)

“Vi vogliamo così”, hanno gridato a fine gara i tifosi del Miglianico Lanciano accorsi allo stadio Fratelli Ciavatta di Miglianico (CH) per assistere alla partita contro la Bacigalupo Vasto Marina. Una vittoria, la prima da agosto, cercata, voluta e ottenuta fino alla fine.

Quello che ci ha piacevolmente sorpreso è stato il gioco e le azioni che il Miglianico è riuscito ad imbastire. Fin dai primi minuti i rossoneri hanno aggredito gli avversari costringendoli ad un gioco di rimessa. La prima rete al 25° quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla carambola in area dove Brunetti è lesto a spingerla in rete.

Bacigalupo reagisce immediatamente, e al 28° crea una bella azione neutralizzata da Castelli. 30°: Di Benedetto avanza sfera al piede, supera di poco il centrocampo, e guarda il portiere avversario piazzato molto avanti rispetto la porta, ne nasce un tiro che descrive una parabola che sembra non terminare mai, - sembra una scena al rallentatore -, che si insacca nella rete, lieve come una foglia d'autunno che cade.

Questa volta la Bacigalupo reagisce in maniera ponderata ed appena 1 minuto dopo accorcia le distanze con Molino che sfrutta un errore difensivo rossonero e mette la palla dentro. Il Miglianico non ci sta, e nuovamente sugli sviluppi di un calcio d'angolo mette a segno la terza marcatura con Alessandroni, chiudendo il primo tempo sul risultato di 3-1.

La ripresa si apre con la Bacigalupo che attacca anche perché il baricentro del Miglianico è arretrato parecchio. Al 52° sempre sugli sviluppi di un calcio d'angolo, e dopo un batti e ribatti dentro l'area piccola, la palla termina a D'Anteo che la manda alle spalle di Bomba per la 4 volta.

La partita a questo punto si trascina stancamente, voglia per il caldo o per il risultato verso il triplice fischio anche se poco prima che venga decretato il recupero Molino fissa la gara sul definitivo 4 – 2.

Questi tutti i risultati dopo la IV giornata. San Giovanni Teatino-Sporting Altino1 – 0, Atessa Calcio- San Salvo Calcio 2 – 2, Miglianico Lanciano-Bacigalupo Vasto Marina 4 – 2, Ortona Calcio-Casolana 0 – 0, San Vito 83-Lanciano Lanciano calcio 1 – 3, Villa- Rapino 2 – 3, Castel Frentano-Francavilla Calcio 3 – 2.

La classifica: Casolana 10, Rapino 9, Lanciano Calcio 1920, Bacigalupo Vasto Marina, San Salvo Calcio, San Giovanni Teatino 7, Francavilla, Miglianico Lanciano, Ortona Calcio 5, San Vito , Virtus Castelfrentano 3, Sporting Altino 2, Villa 1. 8 ott 2023

URANIO UCCI

© RIPORODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1958

Condividi l'Articolo