Calcio. Il Lanciano sconfitto a Spoltore

SPOLTORE 3  LANCIANO 1

Spoltore: Palena, Connestari, Zanetti, Di Camillo, Ricci, Di Renzo, Colecchia (32°st Chianchietta), Belli, Colasante (28°st Marcotullio), Planamente (48°st Zazas), De Vincentiis (39°st Di Tanna).A disposizione Cipriani, Sborgia, Tiberi, Ewansiha, Silvstri. Allenatore Alessandro Mondelli

Lanciano Calcio: Elezaj, Priorelli (21°st Bodo), Scipioni, Tissone, De Fabritiis, Rei, Carella (1°st Mingolla), Bertino, Hyseni, Campagnol Bocchio, Mazzieri (12°st Mariano). A disposizione: Fragrassi, Seck, Zappulla, De Marchi. Allenatore Stefano Bellè.

Arbitro il sig. Pierludovico Arnese di Teramo. Assistenti, Federico Amelli di Teramo e Davide D'Adamo di Vasto.

Reti: 12' pt Bocchio (L), 34' pt Belli, 15°st De Vincentiis, 17'st Planamente.

Amaro ritorno per mister Bellè sulla panchina del Lanciano Calcio, che perde 3-1 contro lo Spoltore, e forse saluta definitamente i sogni di un posto nei playoff, avendo un distacco di ben 14 punti dalla seconda classificata.

E dire che i rossoneri erano anche passati in vantaggio con una rete al 12' di Bocchio, ma abbiamo anche imparato a vedere un Lanciano altalenante, che riesce ad alternare prestazioni importanti con altre da dimenticare.

Lo Spoltore ha meritato la vittoria, inseguita con tenacia, lottando su ogni pallone fino al triplice fischio finale.

IL FILM DELLA PARTITA

I padroni di casa, reclamano per un atterramento sospetto in area appena al 3' minuto di gioco, quando Colasante cade rovinosamente a terra in area ma l'arbitro è di avviso diverso e fa continuare la gara.

Alla prima occasione il Lanciano passa. Elezay respinge in uscita una sortita dello Spoltore, e palla lunga che finisce tra i piedi di Campagnol Bocchio. Facile per il bomber frentano trafiggere Palena.

Al 25' lo Spoltore ha una bella occasione per pareggiare, sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Di Renzo colpisce la palla di testa sfiorando il palo. Alla mezz'ora, il Lanciano spreca due buone occasioni che vedono protagonista l'estremo difensore di casa, che neutralizza prima un tiro di Bocchio e poi di Rei. Il pareggio dello Spoltore arriva pochi minuti dopo, quando dopo un batti e ribatti in area frentana, Belli spedisce la palla alla spalle di Elezay, coperto da una selva di giocatori.

Lo Spoltore poi prende coraggio e sale sugli scudi l'estremo difensore frentano, che neutralizza i tiri di De Vincetiis, e Colecchia.

Secondo tempo. Subito una bella occasione per il Lanciano, Rei fa tutto da solo, entra in area e appoggia il pallone al centro in attesa che qualcuno dei compagni segua lo spunto, ma non è così, peccato. A questo punto, come abbiamo visto in tante altre gare, il Lanciano subisce un calo, e lo Spoltore approfitta del momento per mettere a segno un uno-due che stende la squadra frentana.

Al 65' Planamente dialoga con De Vincentiis, che piazza un un sinistro proverbiale, spedendo la palla in rete per il meritato vantaggio dello Spoltore. Due minuti dopo, Colecchia mette Planamente nelle condizioni di presentarsi da solo difronte ad Elezay, ma questa volta il portiere rossonero non riesce ad ipnotizzare il giocatore dello Spoltore che mette a segno il terzo gol per la sua compagine.

A quindici minuti dalla fine della contesa si rivede il Lanciano, con Rei che prova lo stoccata vincente dalla trequarti; il tiro è facile preda di Palena, che prima smorza il tiro e poi afferra saldamente il pallone. Prima del triplice fischio, Tissone prova per due volte a trafiggere Palena, in entrambi i casi con un colpo di testa che non danno l'effetto sperato. Il Lanciano, quindi rimane a secco, mentre lo Spoltore raccoglie tre punti d'oro in ottica salvezza.

Ultima nota, il Comitato regionale Abruzzo dell'Associazione nazionale dilettanti ha deciso il posticipo delle gare in programma per sabato 16 aprile, (sabato Santo), e il conseguente slittamento del calendario di Eccellenza abruzzese, che non si concluderà più domenica primo maggio bensì domenica 8 maggio.

Questi i risultati della 30esima giornata: Montesilvano-Renato Curi 1-1, Bacigalupo Vasto Marina-Delfino Curi 1-2, Capistrello-Giulia nova 1-1, Lì Aquila-Casalbordino 3-2, Penne-Avezzano sospesa causa malore accorso al genitore di un dirigente del Penne, Spoltore- Lanciano 3-1, Torrese- Sambuceto 1-0, Villa-Pontevomano 0-8, Cupello-Alba Adriatica 1-2

La classifica: Avezzano 66, L'Aquila 59, Giulianova 58, Torrese 57, Lanciano 45,Alba Adriatica, Il Delfino Curi Pescara 44, Montesilvano 42, Virtus Cupello, Pontevomano 41, Capistrello 40, Renato Curi Angolana 37, Sambuceto 36, Spoltore 35, Penne 32, Casalbordino 31, Bacigalupo Vasto Marina 28, Villa 12. Penne 3 gare in meno, Alba Adriatica, Renato Curi Angolana, Sambuceto 1 gara in meno. 03 apr. 2022

URANIO UCCI

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 926

Condividi l'Articolo