Calcio. Il Lanciano 1920 vince con il Castelnuovo ribaltando il risultato

Lanciano Calcio 1920 – Castelnuovo 3-2

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Lanciano Calcio 1920

Larcignola, Leone, Marotta (C), Mecarini (6°st Pastore), Lieggi, Petagine (14°st Pugliese), Alassani (46° Carissimi), Gentile, Fragassi, La Torre, Lanotte (46° Bodo). A disposizione, Longo, Immarino. Allenatore Giulio Daleno.

Castelnuovo Vomano

Palermo, Santangelo, Conrero, Urruty, Zicari, Ancinelli, Damiani, Gasgliardi, Sciamanda, Boito, De Gregoris. A disposizione, Pedretti, Fumuso, Di Blasio, Di Crescenzo, Zglavoci, Venarucci, Torromino, Di Rocco, Di Cristoforo. Allenatore Federico Del Grosso.

Arbitro il sig. Federico Di Caro di Chieti, Collaboratori, Pierpaolo Salvati di Sulmona e Nicola De Ortensiis di Pescara.

Marcatori: 12°Damiani (Cas), 22°Urruty (Lan ) autorete, 37°Gagliardi (Cas), 21°stGentile (Lan), 40°st Carissimi (Lan)

Emozioni a non finire quelle vissute sul terreno di gioco di Scerni, dove il Lanciano Calcio 1920 gioca le gare interne in attesa che della ristrutturazione del Guido Biondi. Di scena il Castenuovo Vomano.

Il Lanciano parte molto bene e cerca subito la via del gol, ma è il Castelnuovo che al 12° con Damiani, che sugli sviluppi di un calcio d'angolo trova la deviazione vincente. Il Castelnuovo avrebbe anche l'occasione per incrementare il punteggio ma l'estremo difensore rossonero riesce a sventare. Il Lanciano trova il pari al 22°, quando dopo una discesa di Lieggi, e il relativo cross in area, Urrury, sfortunatamente, devia il pallone nella propria portando in parità le sorti dell'incontro.

I rossoneri ci credono e collezionano un paio di occasioni nei minuti seguenti ma oggi non sembra la giornata propizia. Castelnuovo nuovamente in avanti con Gagliardi che compie un'autentica prodezza. 37° calcio di punizione dai 30 metri, battuto poco a lato della linea laterale del campo, Gagliardi scaglia un bolide che scavalca la barriera e si deposita in rete.

Un gol che raramente si vede sui campi di Eccellenza. Prima dello scadere del primo tempo, Boito, avrebbe l'occasione per incrementare il vantaggio ma la palla passa di poco a lato della porta difesa da Larcignola. Il secondo tempo è meno vivace del primo, ma al 66° c'è l'episodio che cambia la partita. Gentile devia il pallone verso la porta difesa da Palermo, l'arbitro Di Caro, indica il centrocampo, sostenendo che il pallone sia stato afferrato dall'estremo difensore del Castelnuovo oltre la linea. Proteste dei neroverdi e dubbio che sinceramente resta.

A 5 minuti, Carissimi trova la stoccata vincente, indirizzando la sfera con un preciso colpo di testa alle spalle di Palermo, che pur tuffandosi non riesce ad arrivare sul pallone. Alla fine della gara, mister Del Grosso esprime tutto il suo rammarico per il mancato raddoppio della sua compagine, che poteva chiudere la gara nel primo tempo. Soddisfatto mister Daleno, per come si è evoluta la gara. Nonostante oggi il Lanciano era solo con 17 giocatori, che giocano insieme da un solo mese, ha dimostrato di poter dire la sua nel campionato.

Questi tutti i risultati. 2000 Calcio Montesilvano-Ortona 2-0, Alba Adriatica-Sambuceto 2-4, Giulianova-L'Aquila1927 1-0, Lanciano Calcio 1924- Castelnuovo Vomano 3-2, Ovidiana Sulmona-Fosacesia 0-0, Renato Curi Angolana-Pontevomano calcio 2-0, Santegidiese 1948-Il Delfino Curi Pescara 0-0, Spoltore Calcio-Capistrello 0-0, Torrese-Nereto Calcio 4-0

La classifica: Giulianova, Renato Curi Angolana 9, 2000 calcio Montesilvano, Ovidiana Sulmona 7, Lanciano calcio 1920, L'Aquila 6, Union Fossacesia calcio 5, Torrese, Spoltore calcio 4, Sambuceto , Castelnuovo Vomano, Pontevomano, Ortona 3, Il Delfino Curi Pescara, Capistrello, Santegidiese 2, Alba Adriatica, Nereto calcio 0. 18 set 2022

URANIO UCCI

©RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 653

Condividi l'Articolo