Calcio. Finisce 1-1 all'Adriatico tra Pescara ed Ascoli
PESCARA 1 ASCOLI 1

Reti: 5’st Brugman, 20’st Ardemagni

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Balzano, Gravillon, Perrotta, Del Grosso, Memushaj, Brugman, Machin (42’st Cocco), Marras (32’st Del Sole), Monachello (19’st Antonucci), Mancuso. In panchina: Kastrati, Scognamiglio, Fornasier, Elizalde, Palazzi, Farelli, Crecco, Melegoni, Ciofani. All. Pillon

Ascoli (4-3-1-2): Lanni, Laverone, Padella, Valentini, D’Elia, Frattesi (25’st Troiano), Addae, Cavion, Ninkovic, Ardemagni (33’st Kupisz), Ngombo (19’st Rosseti). In panchina: Bacci, Perucchini, De Santis, Baldini, Carpani, Quaranta, Casarini, Parlati, Beretta. All. Vivarini
Ammoniti: Ardemagni, Gravillon, Perrotta, Brugman, Balzano, Del Grosso
Espulso: 27’st D’Elia

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma1. Assistenti: Michele Grossi di Frosinone e Fabio Schirru di Nichelino. IV Assistente: Manuel Volpi di Arezzo

Note: Mancuso si fa respingere un rigore da Lanni al 18’
Spettatori: 9.060

Pareggio spettacolare tra Pescara e Ascoli allo stadio Adriatico che chiudono il match 1-1 per via dei gol di Brugman e di Ardemagni, entrambi nella ripresa. Peccato, perché ai punti avrebbe meritato di vincere la squadra di mister Pillon che, oltre al rigore fallito da Mancuso nel primo tempo, ha fatto registrare una serie impressionante di occasioni da gol. Da parte bianconera, un palo e poco altro. Certo è che il pallino del gioco è stato per i quattro quinti della gara in mano ai biancazzurri che nel finale hanno anche potuto contare sull'uomo in più in campo vista l'espulsione di D’Elia. Tante, troppe occasioni da gol sciupate dalla squadra pescarese che ha provato in tutti i modi di portare a casa il risultato pieno, ma non c'è riuscita per una questione di centimetri. Il Pescara, in ogni caso, consolida la seconda posizione in classifica alla vigilia della gara di domenica prossima a Perugia.

15’ Occasione per l'Ascoli con Ardemagni su schema dalla bandierina, ma la stoccata secca dell'attaccante bianconero è deviata da un poderoso intervento in scivolata di Balzano, capace di alzare il pallone, favorendo il colpo di reni di Fiorillo che mette in corner
17’ Rigore per il Pescara per trattenuta plateale in area ascolana su Mancuso! L'attaccante biancazzurro non riesce ad intervenire sul gran cross di Balzano per evidente fallo da parte di Laverone
18’ Mancuso si fa parare il rigore da Lanni, autore di un intervento da campione, visto che l'attaccante biancazzurro è sembrato tirare ben angolato un pallone che sarebbe stato destinato in fondo al sacco
27’ Clamoroso doppio liscio di Balzano e Gravillon su cross dalla fascia, per fortuna davanti alla porta non la prende neanche Ardemagni e Fiorillo si ritrova in mano il pallone, bloccandolo, alla fine, con un doppio intervento
33’ Diagonale di Machin sul quale non ci arrivano in spaccata né Mancuso, né Marras e il pallone sibila a lato
35’ Contropiede ben orchestrato dal Pescara con Monachello che serve al centro del campo l'accorrente Brugman che, a campo aperto, non riesce a stoppare il pallone e andare conseguentemente verso la porta, ma deve rincorrere la sfera perdendo tempo, poi il suo cross si spegne sul fondo
38’ Colpo di testa di Addae su corner e palla alta sulla traversa di Fiorillo
45’ Destro a giro di Mancuso dal vertice, ma Lanni sfiora mettendo il pallone in corner
45’ Azione dalla bandierina e colpo di testa di Perrotta che non trova la porta di un nonnulla
46’ Pescara a un passo dal pareggio con un colpo di testa di Memushaj che, su cross di Brugman, si fa respingere il pallone da Lanni con i piedi!
5’st Goooooooooooooooool del Pescara! Stoccata secca di Brugman su assist di Mancuso! Gran gol dal limite per il centrocampista che riesce a tenere basso il pallone rendendo impossibile l'intervento di Lanni, rimasto impietrito tra i pali
7’st Colpo di testa pericolosissimo di Valentini che non trova la porta da pochi passi
11’st Colpo di testa di Mancuso che non inquadra la porta su assist al bacio di Machin
14’st Colpo di testa in tuffo di Mancuso che impegna Lanni su cross di Del Grosso
16’st Botta di Cavion dai 25 metri e palla sul palo! Il Pescara si salva in questo caso!
20’st Pareggio dell'Ascoli con Ardemagni che supera con un lob Fiorillo. Perrotta in questo caso non riesce a contrastare l'attaccante ascolano
27’st D’Elia espulso per doppia ammonizione: il secondo giallo per fallo su Marras
29’st Grande opportunità per Mancuso che di sinistro, da posizione defilata ma vicina alla porta avversaria, sfiora l'incrocio dei pali
44’st Ninkovic spara con forza dal limite, ma il pallone è alto.

25 novembre 2018
Fernando Errichi

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 569

Condividi l'Articolo