Coldiretti soddisfatta dei risultati ottenuti alla Fiera dell’agricoltura di Lanciano (Ch).

Oltre dieci espositori nello spazio allestito e una selezione delle eccellenze territoriali, un angolo dedicato alla consulenza, uno spazio digitale in cui verranno promosse le principali tematiche per la tutela dell'agroalimentare con il coinvolgimento diretto dei visitatori e un’area di degustazione di dolci tipici e vini locali.

Ospite dello spazio anche 'Nduccio con la sua linea di vini agricoli biodinamici “Sott’ a La Capanne” prodotta da bio cantina Orsogna

E lnella giornata di chiusura della manifestazione, spazio alle scuole con una lezione agli studenti delle primarie di Lanciano su "Il paese delle api", curata dalla fattoria didattica l’Arnia di Adina di Tornareccio.

"Il nostro spazio – dice Luca Celestino, direttore di Coldiretti Chieti - non è stato una semplice area di vendita delle aziende agricole ma un punto di incontro e di riflessione per capire, grazie ai nostri addetti, quale è l’attualità dell’agricoltura italiana e l’importanza del cibo made in Italy nello scenario europeo, nazionale e regionale”.

Servizio di SERENA GIANNICO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 899

Condividi l'Articolo