Sasi. Guasto alla condotta idrica a Casoli: il 12 ottobre senz'acqua 22 comuni del Chietino

Rimarranno a secco per tutta la giornata di giovedì 12 ottobre ben 22 comuni della provincia di Chieti.

La sospensione della fornitura idrica si rende necessaria per eseguire i lavori di riparazione della condotta principale in località Fosso Lami di Casoli (Ch). Dalle 8.30 della mattina fino alla sera si dovrà purtroppo fare i conti con i disagi per la mancanza d'acqua.

"E' previsto per le prime ore del mattino di venerdì 13 ottobre il ripristino completo della fornitura", tengono a puntualizzare i tecnici della Sasi, società di gestione del servizio idrico.

I comuni interessati dal provvedimento di chiusura sono Ari, Arielli,Canosa Sannita, Casoli (le località Fiorentini, Pianibbie, Colle Barone, Guarenna e Verratti), Castel Frentano, Crecchio, Fossacesia, Frisa, Giuliano Teatino,Mozzagrogna, Ortona, Poggiofiorito, Ripa Teatina, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, Sant'Eusanio del Sangro, San Vito Chietino, Tollo, Treglio, Vacri e Villamagna.

Per quanto riguarda Lanciano queste le zone interessate: le contrade Buongarzone, Carrieri, Gaeta, San Nicolino, Villa Spoltore, Camicie, Serre, Colle Campitelli, Colle Pizzuto, Costa di Chieti, Coste di Brenta, Follani, Fontanelle, Iconicella, Madonna del Carmine, Marcianese, Nasuti, Re di Coppe, Rizzacorno, S.Amato, S.Giuseppe, S.Onofrio, Selva Rotonda, Spaccarelli, Torremarino, Viale Cappuccini e traverse (fino a San Pietro dalla Rotonda di Marcianese), le vie Barrella, Borsellino, Brigata Maiella, Decorati al v.Militare, Don Minzoni, Rosato e traverse, Martiri IV Ottobre e traverse (da incrocio con via Brigata e incrocio via Fagiani) e ancora le vie Mameli, S.Spirito, Silone, Tinari e traverse, Villa Andreoli, Villa Carminello, Villa Elce, Villa Martelli, Villa Pasquini, Villa Stanazzo e Zona Industriale.  10 ott. 2023

@RIPRIDUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2640

Condividi l'Articolo