Uccisione orsa Amarena: indagato 56enne di San Benedetto dei Marsi. Minacciato, è sotto vigilanza

Un solo colpo, ben centrato.  "E' stata attinta dalla parte laterale e centrale dei polmoni e quindi probabilmente è morta per una emorragia interna, con una lunga agonia che noi abbiamo vissuto in diretta", così la guardiaparco, Michela Mastrella, arrivata per prima sul luogo dell'uccisione. L'Abruzzo sconvolto dopo che un 56enne di San Benedetto dei Marsi (Aq) ieri sera ha ...

Tornareccio dà l'addio a Mattia Finocchio: palloncini e applausi ai funerali. 'Basta morire per lavoro'

"Ora sei una stella": a chiusura dei funerali un’amica lo saluta ricordando la sua passione per l’astronomia e per la scienza in generale. E poi la musica che amava, reggae compreso, una marea di palloncini bianchi, bara sulla spalla portata dagli amici con un cuscino di rose bianche e applausi. Tornareccio dà così l'addio a Mattia Finocchio, 34 anni, morto a seguito di ...

L'orsa Amarena uccisa a fucilate a San Benedetto dei Marsi. Era simbolo del Parco nazionale d'Abruzzo

L'ora Amarena è stata ammazzata a fucilate. Ne dà notizia il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise sulla propria pagina Facebook: "Uccisa da una fucilata esplosa dal signor L.A. alla periferia di San Benedetto dei Marsi, fuori dal Parco e dall’area contigua. Sul posto sono prontamente intervenute le guardie del Parco, in servizio di sorveglianza, vista l’area in ...

Castel di Sangro. Operaio 46enne muore folgorato mentre pittura facciata azienda

Nuovo incidente mortale sul lavoro in Abruzzo. A Castel di Sangro (Aq) un uomo, di 46 anni, è rimasto folgorato mentre pitturava. Antonio Di Lollo, originario di Roccaravindola (Isernia), è deceduto nel pomeriggio di oggi, dopo le 14, ucciso dai fili dell'alta tensione. L'uomo, titolare di una piccola impresa di tinteggiatura, stava ristrutturando, sospeso dentro un cestello, la ...

Tornareccio. Morte sul lavoro di Mattia Finocchio: donati cuore, fegato, cornee e reni. Domani i funerali

Il cuore è andato a Palermo, il fegato a Roma, i reni a L’Aquila e le cornee alla Banca degli occhi dell’Aquila.  "Un grazie ai genitori e alla sorella che in un momento di estremo dolore hanno compiuto un gesto di grande umanità e generosità e al personale tutto, medico ed infermieristico che ha reso possibile la donazione". Così la Asl di Pescara ...

Furto alla Stellantis Europe (ex Sevel) di Atessa, arrestato autotrasportatore

Nuovi furti all’interno dello stabilimento ex Sevel di Atessa (Ch), ora Stellantis Europe Spa. Ieri mattina è stato arrestato, per furto aggravato, un autotrasportatore esterno, che si è impossessato di 24 catalizzatori filtro particolato (vedi foto) del valore di mercato ammontante a 57 mila euro. L’uomo, E.F., 48 anni, di Roma, aveva appena scaricato nel magazzino ...

Tornareccio. Morte sul lavoro di Mattia Finocchio: domani autopsia

Le cause che hanno portato alla morte di Mattia Finocchio, 34 anni, di Tornareccio (Ch), saranno meglio chiarite dall'autopsia. Il giovane è deceduto ieri all’ospedale di Pescara a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto il 25 agosto, all’interno dell’azienda Carpenteria Metallica Pugliese, a Mozzagrogna (Ch). Gli esami necroscopici si terranno domani ...

Maltempo. Ragazzo colpito da fulmine a Chieti mentre gioca a pallone

Un ragazzino di 12 anni è stato colpito da un fulmine mentre giocava a pallone. E' successo questo pomeriggio a Chieti, allo Scalo, al campo Celdit. L'adolescente stava cominciando un allenamento, quando è stato colpito dalla scarica elettrica. Sono stati i compagni a dare l'allarme e a correre per primi in suo aiuto. Soccorso, in arresto cardiaco, dai sanitari del 118, ...

Incidente a Villamagna: muore una 40enne di Pretoro. Marito e figlio feriti

Una famiglia nel dolore. Pretoro (Ch) piange Stefania Di Michele, 40 anni, morta, ieri sera, a seguito di un incidente stradale. La donna è deceduta all’ospedale di Chieti dove è arrivata in condizioni disperate. Vano il tentativo dei sanitari di salvarle la vita. La vittima viaggiava su una Fiat Panda con il marito Pietro Caruso, 48 anni, e il figlioletto di 8 anni. ...

Incidente sulla Trignina nel Vastese: un morto e tre feriti

Schianto mortale sulla Fondo Valle Trigno, la statale 650, nel Vastese. Un mezzo pesante e tre automobili si sono scontrati nel territorio del comune di Fresagrandinaria (Ch) intorno alle 13. La strada, a causa dell'incidente, è stata temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, al chilometro 64.  Ci sono un morto e tre feriti. La vittima, un anziano di Montemitro ...

Lanciano. Una vita per la satira: addio al disegnatore Tommaso Di Francescantonio

L'umorismo condiva spesso le sue frasi, oltre ad essere ragione professionale e di vita. E' morto, la scorrsa notte, dopo un periodo di malattia, il disegnatore e fumettista di Lanciano (Ch), Tommaso Di Francescantonio. Ad annunciarlo i figli, Mirko e Luca, sui social: "Se ne è andato come un leone, fino all’ultimo. Come sapeva fare lui". E poi i ringraziamenti a quanti sono stati ...

Lanciano. Via del Mare strada della fortuna: vinto un altro milione di euro

La dea bendata staziona in Via del Mare a Lanciano (Ch). Via del Mare come un fiume di denaro... Ancora una volta ecco una maxi vincita... Agguantato un milione di euro giocando 1 euro al Million day 10 e lotto. La fortuna ha baciato stavolta la tabaccheria numero 44 di Bruno Massimiliano. Lo scorso dicembre, invece, due milioni di euro furono centrati con un Gratta e vinci da 10 ...

Incidente in azienda Mozzagrogna: è morto Mattia Finocchio. Donati gli organi

E' deceduto questa mattina Mattia Finocchio, 34 anni, di Tornareccio (Ch), rimasto vittima, nel pomeriggio di venerdì scorso, 25 agosto, di un inusuale quanto tragico infortunio sul lavoro.  Dopo un consulto medico, dato che già da qualche giorno era stata decretata la morte cerebrale, i sanitari hanno staccato la spina dei macchinari che lo tenevano in vita. Distrutti ...

Incidente in azienda Mozzagrogna: 34enne di Tornareccio tenuto in vita dai macchinari

E' ora tenuto in vita dai macchinari. Versa in condizioni disperate Mattia F., 34 anni, di Tornareccio (Ch).  E' in Rianimazione all'ospedale di Pescara dove è ricoverato da venerdì scorso, 25 agosto, dopo essere stato vittima di un incidente sul lavoro.  Il giovane, tecnico elettrico, è infatti rimasto gravemente ferito nell'azienda Carpenteria Metallica ...

Incidente in azienda Mozzagrogna: 34enne di Tornareccio in Rianimazione

E' in Rianimazione, in coma indotto, il giovane che ieri pomeriggio è rimasto gravemente ferito nell'azienda Carpenteria Metallica Pugliese, situata in località Castel di Septe a Mozzagrogna (Ch). Mattia F., 34 anni, di Tornareccio (Ch), tecnico elettrico, aveva appena terminato di effettuare, per conto della ditta Elettromeccanica Val di Sangro, un intervento di cablaggio ...

Grave incidente in azienda di Mozzagrogna: lavoratore in prognosi riservata

Grave incidente questo pomeriggio nell'azienda Carpenteria Metallica Pugliese, industria meccanica che si trova in località Castel di Septe a Mozzagrogna (Ch) e che realizza tubi per pale eoliche. Un lavoratore, F. M., 34 anni, di Tornareccio (Ch), dipendente della ditta Elettromeccanica Val di Sangro, stava effettuando il cablaggio della rete elettrica quando è stato colpito ...

Comune Lanciano. Carte identità elettroniche: apertura straordinaria dell'Anagrafe

Apertura straordinaria dell’anagrafe a Lanciano per il rilascio di Carta di Identità Elettronica

Dopo le innumerevoli richieste di rinnovo per le Carte di identità a Lanciano (Ch), il comune ha decretato un’apertura straordinaria dell’ufficio anagrafico per il rilascio delle C.I.E. (Carte di Identità Elettronica). L’apertura è prevista per le giornate di sabato 9 e domenica 10 settembre 2023 dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00. La dirigente del settore Affari Generali e Attività Produttive, la dott.ssa Gabriella Calabrese, ha inoltre aggiunto che le C.I.E. saranno rilasciate per ragioni tecnico-amministrative e solo per i cittadini residenti a Lanciano che precedentemente avranno preso appuntamento al numero telefonico 0872/7071.
22 ago. 2023
Mariano Pellicciaro

Sant'Eusanio del Sangro. Ritrovata e fatta brillare bomba della Seconda guerra mondiale

Durante l'aratura del suo terreno in contrada Castello a Sant’Eusanio del Sangro (Ch), trova per caso ordigno bellico. Che, nelle scorse ore, è stato fatto brillare dagli artificieri. Saverio Di Biase è impegnato nei lavori nei campi quando sente il mezzo agricolo bloccarsi all’improvviso, dato che è incappato in un oggetto metallico sepolto a poca ...